NEWS

Settimana della Memoria per ricordare Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta. Erice (TP) dal 2 al 5 aprile 2024

Comune di Erice (TP) e Libera . in Brevi, Cultura, Diritti, Giovani, Informazione, Mafie, Memoria, Sicilia

Il Comune di Erice e LIBERA Associazioni, nomi e numeri contro le mafie Settimana della Memoria NON TI SCORDAR DI ME Dal 2 al 5 aprile 2024 per ricordare Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta, vittime della strage mafiosa di Pizzolungo del 2 aprile 1985 «La verità illumina, la verità dà coraggio» (Aldo Moro) “Quanta […]

Peppino Valarioti. Il racconto di Carmela e l’amore che la ’ndrangheta non ha ucciso

Nando dalla Chiesa . in Calabria, Cultura, Giovani, Mafie, Memoria

Lo so, avete ragione. Ne è passato ormai di tempo dalla giornata della memoria “delle vittime innocenti di mafia”. Era giovedì scorso. Roba ormai stravecchia per i quotidiani. Il fatto è che il 21 di marzo porta  con sé ogni anno centinaia di piccole storie sconosciute, autentiche pepite che, come per una legge di gravità, […]

Ugento (LE) sabato 30 marzo: “Renata, fonte di coraggio. 40 anni di memoria e impegno. 1984-2024”

Pro Loco Gemini-T.s.giovanni-Torre Mozza Beach APS . in Brevi, Diritti, Istituzioni, Mafie, Memoria, Politica, Puglia

Sabato 30 Marzo a partire dalle ore 10.00, di fronte al murales a lei dedicato, cerimonia di commemorazione dedicata al 40° anniversario della scomparsa di Renata Fonte. Renata, giovane amministratrice salentina, fu tragicamente assassinata il 31 marzo 1984 a Nardò, a causa del suo fervido impegno politico e civile. La sua figura è diventata un […]

Strage Borsellino: ”Servizi condussero indagini contro la legge e poi depistarono”

ANTIMAFIADuemila . in Forze dell'Ordine, Giustizia, Mafie, Memoria, Sicilia

Al via la requisitoria del processo contro gli ex agenti guidati da La Barbera. Secondo l’accusa indottrinarono Scarantino e la Mobile sapeva dell’innocenza di Candura. Il rapporto tra la Procura di Caltanissetta e il Sisde, subito dopo la strage di via d’Amelio, “era vietato dalla legge“, “inquietante alla luce delle dichiarazioni che ha fatto Antonio Ingroia“, […]

L’impegno quotidiano per la legalità oltre gli eventi

Giuseppe Fiorenza . in Campania, Cultura, Diritti, Giovani, Mafie, Memoria

La riflessione di Piero Sorrentino sulle pagine del Mattino a proposito delle “Giornate speciali, dedicate durante l’anno a varie ricorrenze celebrative”, induce inevitabilmente a qualche approfondimento. Devo convenire che anche a me pare un po’ paradossale l’accumulo, forse spropositato, di tante tematiche così differenti. Nel mio ruolo di referente emerito di Libera per la Campania, […]

Milano, giovedì 28 marzo: “Giuseppe Tallarita. Un sogno spezzato”

Libraccio Milano Corsico . in Brevi, Criminalità, Giustizia, Lombardia, Mafie, Memoria, Sicilia

Giuseppe Tallarita aveva 66 anni e un amore smisurato per la sua famiglia: la moglie, i figli, gli adorati nipoti. Abitava a Butera, un piccolo centro in provincia di Caltanissetta. Fece enormi sacrifici e investì parecchie risorse in un podere nelle vicine campagne; al centro dominava una casa che divenne il luogo in cui custodire […]

Libera, 29 anni di memoria e di impegno, 29 anni di #Noi

Redazione . in Associazioni, Costituzione, Giovani, Giustizia, Informazione, Mafie, Memoria, Politica

Il 25 marzo di 29 anni fa nasceva “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. In occasione di questo importante anniversario, viene oggi pubblicato l’Almanacco 1994 – 2023 che racchiude la storia di questi quasi tre decenni in cui la rete associativa che si riconosce in Libera ha cercato di dare senso e contenuto […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link