NEWS

“Io lo so chi siete”: il 30/4 con Vincenzo Agostino a Ostiglia (MN)

Redazione . in Brevi, Cultura, Lombardia, Mafie, Memoria, Società

Vincenzo Agostino sarà ospite a Ostiglia (MN) sabato 30 aprile, insieme ad Alessandro Colizzi e Silvia Cossu. L’occasione è la proiezione del docufilm “Io lo so chi siete”, la storia di Agostino di cui Colizzi e Cossu sono gli autori. La vicenda raccontata è il duplice omicidio del figlio di Vincenzo, Nino Agostino, poliziotto della […]

L’omaggio Rai a Pio La Torre e Rosario Di Salvo, nel 40ennale dell’omicidio

Ufficio Stampa Rai . in Brevi, Informazione, Mafie, Memoria, Società

Il ricordo in occasione del 40° anniversario dell’uccisione   Il 30 aprile 1982 viene assassinato a Palermo Pio La Torre, deputato e segretario regionale del Pci siciliano. Con lui, nella macchina crivellata dai colpi dei sicari di Cosa Nostra, c’è Rosario Di Salvo, il compagno di partito che gli faceva da autista e guardia del […]

Borsellino: “Il più grande depistaggio della storia”. Al via requisitoria Pm Caltanissetta

Redazione . in Giustizia, Mafie, Memoria, Politica, Società

Pm, enorme impegno Procura nissena sconvolti due processi “Mi scuso in anticipo con le parti civili di questo processo perché la requisitoria che mi accingo a fare certamente non sarà adeguata a quella che sarebbe dovuta essere la conclusione di un processo di questa portata. È un processo che si è celebrato in 70 udienze, sono […]

Cinisi (PA) 28/4: “Il valore etico e culturale del riutilizzo dei beni confiscati alle mafie”

Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato . in Associazioni, Brevi, Economia, Mafie, Memoria, Sicilia

Tutti a Casa Felicia per difendere “Il valore etico e culturale del riutilizzo dei beni confiscati alle mafie”, con la presenza a Cinisi di Don Luigi Ciotti e del presidente della Commissione parlamentare antimafia Nicola Morra. Saranno presenti anche Vincenza Rando ufficio legale e vicepresidente di Libera, Luisa Impastato, il Sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo, coordina l’incontro Toni […]

Extralibera, Roma 29/30 aprile 2022: Le giornate di Contromafiecorruzione

Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie . in Associazioni, Corruzione, Criminalità, Cultura, Diritti, Mafie, Memoria, Politica, Società

Prende il via ExtraLibera, le giornate di Contromafiecorruzione Mafie sempre “imprenditrici” capaci di padroneggiare i meccanismi più sofisticati della finanza ma l’Italia risulta agli ultimi posti, tra i paesi del Consiglio d’Europa, per il numero di persone in carcere per i reati economici-finanziari. Due giorni di lavoro e di confronto per fare il punto sullo […]

L’antimafia e la lotta per lo sviluppo solidale

Vito Lo Monaco * . in Diritti, Economia, Mafie, Memoria, Sicilia

1982-1992-2022, tre date a cavallo di due secoli per ricordare il quarantesimo anniversario degli assassini politico-mafiosi della seconda guerra di mafia, tra i quali quello di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, l’approvazione della legge Rognoni- La Torre con la quale per la prima volta, dopo 122 anni dall’Unità d’Italia, viene introdotto nel Codice […]

Tra mafia e pace: la lotta di Pio La Torre vale oggi

Luca Tescaroli * . in Istituzioni, Mafie, Memoria, Politica, Sicilia

Nel mentre il vento della guerra attraversa l’Europa, generato dall’aggressione della Russia nei confronti dell’Ucraina, ricorre il quarantesimo anniversario dell’assassinio di Pio La Torre, segretario regionale siciliano del Partito comunista. Un uomo, protagonista di primo piano della nostra storia più recente, che ha speso le sue energie per salvaguardare il valore universale della pace tra […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link