NEWS

Arrestati i latitanti Raduano e Troiano: “Un duro colpo per la mafia garganica”

Avviso Pubblico . in Brevi, Forze dell'Ordine, Giustizia, Mafie, Puglia

Due latitanti catturati all’estero nel giro di poche ore. Negli scorsi giorni sono stati arrestati il boss della mafia garganica Marco Raduano e il suo braccio destro Gianluigi Troiano. Raduano era evaso dal carcere di massima sicurezza in Sardegna il 24 febbraio del 2023 mentre Troiano era latitante dall’11 dicembre del 2021. L’ex latitante viestano Marco Raduano è accusato di […]

Holding criminali: non basta la repressione, serve l’impegno di tutti

Piero Innocenti . in Criminalità, Droga, Forze dell'Ordine, Internazionale, SIcurezza, Società

Il crimine organizzato è diventato la prima industria del pianeta; il traffico degli stupefacenti e quello delle armi sono ai primi posti nel redditometro mondiale, prima dell’industria del petrolio. Droga e armi, narcotraffico e terrorismo si sono saldamente connessi in una miscela che può essere fatale per la sopravvivenza stessa di alcuni Stati. Un patrimonio […]

Sicurezza pubblica e “militarizzazione” delle città

Piero Innocenti . in Criminalità, Forze dell'Ordine, SIcurezza, Società

Il tema della sicurezza pubblica e della criminalità predatoria, divenuta in molte città sempre più diffusa e spregiudicata, le molteplici e comprensibili sollecitazioni di sindaci, di commercianti e di comitati cittadini per una tutela maggiore della sicurezza, hanno indotto il Governo a rafforzare la presenza, in alcune città, di militari dell’Esercito con funzioni di vigilanza […]

Narcotraffico (e mafie) nel paese delle leggendarie Giubbe Rosse

Piero Innocenti . in Criminalità, Droga, Forze dell'Ordine, Internazionale, Mafie

In Canada, il mercato illecito delle droghe ha assunto dimensioni davvero “stupefacenti” sei si considerano i dati relativi ai sequestri effettuati nelle aree doganali nel 2022: 2.875kg di cocaina (+ 136% rispetto all’anno prima), 288kg di eroina (+269%) e 2.891kg di altri oppioidi (un più 141%), 16.134kg di prodotti a base di cannabis (+36%). Nell’autunno […]

Maxi sequestro da 55 milioni euro a carico di imprenditore ritenuto vicino al clan dei Casalesi

Redazione . in Campania, Criminalità, Economia, Forze dell'Ordine, Istituzioni, Mafie

La Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito un provvedimento di sequestro di beni, emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (CE) – Sezione Misure di Prevenzione, nei confronti di un imprenditore napoletano, operante nel settore dei rifiuti e della bonifica ambientale, ritenuto vicino al clan dei Casalesi. Il provvedimento di sequestro trae origine da una […]

Il narcotraffico nella Repubblica Dominicana

Piero Innocenti . in Criminalità, Droga, Economia, Forze dell'Ordine, Internazionale, Mafie

I narcotrafficanti colombiani continuano ad essere “di casa” anche nella Repubblica Dominicana (e ad Haiti). La droga, soprattutto marijuana, sarebbe entrata nel paese diversi anni fa attraverso agenti della CIA, con l’obiettivo, stimolando il consumo, di attenuare la resistenza locale contro l’invasore “gringo”. Il successivo passaggio alla cocaina fu questione di poco tempo. Nonostante un […]

L’egemonia dei narcos colombiani sul mercato mondiale della cocaina

Piero Innocenti . in Droga, Economia, Forze dell'Ordine, Internazionale, Mafie

La fitta rete commerciale, nel traffico delle droghe, che si è venuta attivando da diversi anni a questa parte tra il Vecchio Continente, l’America del Sud ed altri Paesi, non ha nulla da invidiare sul piano del volume degli affari, della ricchezza e dell’attivismo imprenditoriale alle più poderose organizzazioni dei “cartelli” colombiani di un tempo, […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link