NEWS

Eccidio di Mostar: sofferenza e responsabilità

Nicole Corritore * . in Diritti, Giovani, Guerre, Informazione, Internazionale

Alla commemorazione in memoria dei tre inviati Rai, Luchetta, D’Angelo e Ota uccisi trent’anni fa a Mostar est, Andrea, figlio di Marco, ha parlato di “sofferenza che non cancella le responsabilità”. E ha chiesto alle autorità di opporsi “a chi ha bisogno dell’odio per difendere il suo potere” e tiene la città ancora sotto scacco. […]

Chiedi all’Italia di sostenere la Corte Internazionale di Giustizia!

Fondazione PerugiAssisi . in Costituzione, Diritti, Guerre, Informazione, Istituzioni, Politica

Ieri, con una decisione storica, la Corte Internazionale di Giustizia ha ordinato a Israele di mettere fine ai quotidiani massacri di civili in corso da più di tre mesi a Gaza e di permettere alla comunità internazionale di portare tutti gli immediati soccorsi necessari alla popolazione palestinese. E’ bene ricordare che gli ordini della Corte […]

“Il futuro del Medio Oriente tra conflitti e nuovi scenari politici”, Milano 29 gennaio

Acli Milano . in Associazioni, Brevi, Guerre, Informazione, Internazionale, Lombardia

Si terrà lunedì 29 gennaio presso il Salone Clerici delle Acli milanesi (Via della Signora, 3) “Il futuro del Medio Oriente tra conflitti e nuovi scenari politici”, un convegno di approfondimento sull’attuale situazione israelo-palestinese e più in generale sulla situazione in Medio Oriente. A oltre 100 giorni dall’inizio del conflitto sembra tutto peggiorare e non vi […]

Dopo Mostar, trent’anni di Fondazione Luchetta

Nicole Corritore * . in Cultura, Diritti, Guerre, Informazione, Internazionale, Memoria

Il 28 gennaio 1994 tre inviati Rai, Marco Luchetta, Dario D’Angelo e Alessandro Ota vengono uccisi a Mostar da una granata. Dopo quel tragico evento è nata la Fondazione Luchetta. Quella che segue è l’ntervista a Daniela Schifani Corfini, vedova di Marco Luchetta. Quest’anno ricade il 30esimo anniversario della morte dei tre giornalisti Rai di […]

Rovigo 28 gennaio: “Tra le guerre e il desiderio di pace. Per un risveglio delle coscienze”

Centro Francescano di Ascolto . in Associazioni, Brevi, Cultura, Diritti, Guerre, Informazione, Internazionale, Veneto

Ti invitiamo a partecipare alla Convention del Centro Francescano di Ascolto odv che si terrà il giorno di domenica 28 gennaio presso la sala conferenze San Bellino del Seminario vescovile San Pio X di Adria in Rovigo – via G. Pascoli n. 51 – Rovigo. Il tema della convention del Centro Francescano di Ascolto-odv, nel suo trentaseiesimo […]

Trieste 27/28 gennaio, le giornate della XX Edizione del Premio Luchetta

Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin . in Brevi, Diritti, Friuli Venezia Giulia, Guerre, Informazione, Internazionale, Memoria

Nel trentennale della strage di Mostar la prima edizione del Premio Rotta Balcanica. Sabato 27 e domenica 28 gennaio 2024 al Teatro Miela di Trieste tornano le giornate del Premio con approfondimenti, mostre e proiezioni e il conferimento del premio della Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin al regista Andrea Segre. Sono passati trent’anni dal 28 gennaio 1994, giorno […]

Jailed journalist numbers near record high in 2023

CPJ (Committee to Protect Journalists) . in Brevi, Diritti, Giustizia, Guerre, Informazione, Internazionale, Istituzioni

Israel has emerged as one of the world’s leading jailers of journalists following the October 7 start of the Israel-Gaza war, CPJ’s 2023 prison census has found. Israel ranked sixth—tied with Iran—behind China, Myanmar, Belarus, Russia, and Vietnam, respectively. Overall, CPJ documented 320 journalists behind bars for their work as of the census date December […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link