In Evidenza

    • La “supercosa” di Matteo Messina Denaro

      Rino Giacalone

      matteo-messina-denaro Il boss di Castelvetrano, latitante dal 1993, ha la sua mafia, quella dei colletti bianchi, e dell’area grigia a contatto con la massoneria Il boss Matteo Messina Denaro, 55 anni, latitante da 24 anni, non ha assolutamente bisogno di diventare il successore di Totò Riina...

      Leggi

    • La morte di Totò Riina e il futuro di Cosa nostra

      Redazione

      riina È morto questa mattina alle 3,37 Totò Riina, boss di Cosa nostra detenuto al carcere duro da 24 anni. Decine gli ergastoli a cui è stato condannato fra cui anche quelli per le stragi del 1992 in persero la vita Giovanni Falcone, la moglie Francesca...

      Leggi

Editoriale

    • Quando muore un boss

      Tonio Dell'Olio

      7020654_totoriina Totò Riina non era il male assoluto ma semplicemente un interprete che suonava su quello spartito. Per questo la sua morte non suscita pietà e forse nemmeno la chiede. Per quanto mi è dato di capire, varcata la soglia della vita, ad attenderlo c’erano le...

      Leggi

    • I conti traballanti dell’Italia

      Rocco Artifoni

      pil «Sui conti pubblici i politici italiani non dicono la verità». A parlare è il vicepresidente della Commissione dell’Unione Europea Jyrki Katainen, secondo il quale «i conti dell’Italia non stano migliorando». Queste dichiarazioni sono arrivate proprio il giorno in cui l’ISTAT ha rilevato nel terzo trimestre...

      Leggi

NEWS

ostia

A Ostia da anni spadroneggiano (non solo) gli Spada

Piero Innocenti . in Criminalità

La testata di Roberto Spada, fratello del più noto boss di Ostia, al cronista della Rai alcuni giorni fa ha riproposto all’attenzione dell’opinione pubblica e degli organismi della sicurezza, politici e tecnici, la penosa situazione del Municipio romano, sciolto due anni fa per infiltrazioni mafiose. Il fermo di Spada, disposto dalla Procura della Repubblica di […]

mauro_rostagno

Rostagno, Pg chiedono due ergastoli

Rino Giacalone . in Mafie

Corte di Assise di Appello,  la requisitoria contro gli imputati Vincenzo Virga e Vito Mazzara, chiesta la conferma della condanna di primo grado “Finalmente i trapanisi si livaro di mezzo sta camurria”. La frase (finalmentre i trapanesi hanno eliminato una persona fastidiosa), secondo il racconto di Giovanni Brusca, ex boss di San Giuseppe Jato, è […]

coccioli-alessio_

Nuovo patto ‘Ndrangheta-SCU: le mani dei Bellocco sull’economia tarantina

Antonio Nicola Pezzuto . in Dai territori

Tanto tempo è passato dal 1° maggio 1983, giorno in cui Pino Rogoli, con l’aiuto di “compari diritti”, fondava la Sacra Corona Unita nel carcere di Bari dov’era detenuto, come risulta da un’agenda trovata in suo possesso. Originariamente quest’organizzazione criminale aveva i suoi interessi in tutta la Puglia ed era stata creata per arginare l’avanzata […]

20171116_095250

Torino ricorda Carlo Casalegno

Marika Demaria . in Piemonte

Quarant’anni fa l’attentato che portò alla morte del vice direttore della Stampa  È l’attentato attraverso il quale “le Brigate Rosse hanno minato le fondamenta della società democratica e hanno ascritto i giornalisti nella loro lista di nemici”. Queste le parole del messaggio che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha fatto pervenire in occasione dell’iniziativa  […]

sfilata due

“Marie Anne Erize”, quando la periferia si fa centro

Donatella D'Acapito . in Lazio

“Abbiamo dato vita a una bellissima sfilata, dimostrando coi fatti che il centro antiviolenza “Marie Anne Erize” vive e esiste. E questo basta”. Sembra di vederli, gli occhi luminosi di Stefania Catallo, la presidente del centro, mentre affida ai social la soddisfazione e la gioia per la serata appena conclusa. È passata una settimana dal […]

intercettazioni

Intercettazioni, il giallo della norma contro il “mercato nero” della notizia

Donatella Stasio . in Istituzioni

Proposta dal Ministro della giustizia Andrea Orlando, la norma che consentiva ai giornalisti di accedere direttamente ai provvedimenti depositati, una volta depurati del superfluo e non più segreti, è stata espunta dal testo licenziato da Palazzo Chigi. La parola ora alle Camere. C’è un piccolo giallo sfuggito alle cronache sulle intercettazioni, che racconta di un […]

testimoni-di-giustizia-ansa-1030x615

Approvare legge su testimoni di giustizia: lettera al Presidente Grasso e capigruppo

Redazione . in Istituzioni

Questa mattina le associazioni Arci, Acli, Avviso Pubblico, Centro Pio La Torre, Legacoop, Legambiente, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, SOS Impresa e i sindacati Cgil, Cisl, Uil, hanno inviato una lettera al Presidente Pietro Grasso e ai capigruppo del Senato della Repubblica per richiedere l’approvazione, entro la fine di questa legislatura, della proposta di legge di riforma […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link