NEWS

Il caso Antonio Decaro a Bari: se si ha la rogna in casa è bene contare sino a tre

Saverio Lodato . in Corruzione, Istituzioni, Mafie, Politica, Puglia

Vogliono sciogliere il Comune di Bari, per contrastare le infiltrazioni mafiose. Vogliono sciogliere il comune di Bari, perché con la mafia non si tratta. Vogliono sciogliere il comune di Bari, perché quando uno è minacciato con una pistola puntata alle spalle, come pare – secondo quanto detto dal Governatore della Puglia, Michele Emiliano – accadde, a suo […]

Se la “verità” è affidata alla sorella del boss

Marilù Mastrogiovanni * . in Diritti, Giustizia, Istituzioni, Mafie, Politica, Puglia

Quel pasticciaccio brutto tra Emiliano e Decaro. La sorella del boss Tonino Capriati è pregiudicata per furto ed è la mamma di uno dei condannati per l’assassinio di Michele Fazio, il sedicenne vittima innocente di mafia, simbolo della rinascita della città vecchia. Da dove iniziare a raccontare questa storiaccia? Iniziamo dalla fine: dalla sorella del […]

Lunedì 25 marzo 2024. Giornata della Legalità a Foggia: ricordando Francesco Marcone

Presidio Libera Foggia “N. Ciuffreda e F. Marcone” . in Associazioni, Brevi, Giovani, Istituzioni, Mafie, Memoria, Puglia

Il 31 Marzo è una data simbolica per la città di Foggia, ribattezzata anche dall’Istituzione comunale come “Giornata cittadina della legalità in memoria di Francesco Marcone e di tutte le vittime delle mafie di Capitanata”. Francesco Marcone, direttore dell’Ufficio del Registro di Foggia, venne assassinato il 31 Marzo del 1995 per aver detto il suo […]

Manfredonia (FG) 26/3: “Volley in rete”, in memoria di Caterina Ciavarrella, vittima innocente di mafia

Presidio Libera Foggia “N. Ciuffreda e F. Marcone” . in Associazioni, Brevi, Giovani, Mafie, Memoria, Puglia, Sport

Nel ricordo di Caterina Ciavarrella, uccisa a soli 5 anni, il 28 marzo del 1981, a San Nicandro Garganico, la comunità del Presidio scolastico di Manfredonia a lei intitolato e istituito presso l’I.C. “Ungaretti-Madre Teresa” (Manfredonia-Zapponeta) si riunisce martedì 26 marzo 2024, dalle ore 15.00, presso la Palestra “Ungaretti” nel quartiere Monticchio. Mossi dal desiderio […]

Decaro, Piantedosi e le invasioni politiche

Gian Carlo Caselli . in Corruzione, Istituzioni, Mafie, Memoria, Politica, Puglia

Nella contingente maggioranza di governo sta dilagando la tentazione di andare per le spicce quando si tratta di far male agli avversari, spesso considerati non antagonisti politici da contrastare democraticamente, ma nemici della patria da colpire duro  in ogni modo possibile, anche scorretto. I mezzi sono svariati: dalle Commissioni d’inchiesta, usate  o minacciate come clave […]

Migliaia di persone a Bari in piazza per dire no alla mafia e stare accanto al sindaco

Fabiana Pacella * . in Costituzione, Diritti, Giustizia, Istituzioni, Politica, Puglia

Bari ha allargato le sue braccia e il suo mare ad una folla oceanica che compatta, da ogni angolo della Puglia e non solo, armata di buona volontà, voglia di verità e fascia tricolore a prescindere dalle attribuzioni reali, è scesa in strada accanto al sindaco Decaro a poche ore dalla nomina dei tre commissari […]

Lo stato asservito alla logica di parte: lo scandaloso caso di Bari

Barbara Scaramucci * . in Costituzione, Diritti, Giustizia, Istituzioni, Mafie, Politica, Puglia

Nella giornata del corteo più bello e più forte, quello di “Libera” per ricordare le vittime di tutte le mafie, dopo le giornate emozionanti in ricordo dei 30 anni dall’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Krovatin, la parola più importante nei confronti del sindaco di Bari, Antonio Decaro, l’ha pronunciata Don Ciotti, abbracciandolo fortissimo: “È […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link