NEWS

L’omicidio di Piersanti Mattarella, il fumo nero

Gian Carlo Caselli . in Criminalità, Mafie, Memoria, Sicilia

I fascisti non cancellano la mafia. La deposizione di Volo (vicino a Terza Posizione) sul ruolo dei Nar non può oscurare l’imprinting di Cosa nostra sull’assassinio. Sarebbe negazionismo dei rapporti politica-boss Piersanti Mattarella, presidente della Regione Sicilia, politico democristiano di specchiata onestà, impegnato in un’opera di moralizzazione diretta a stroncare i traffici illeciti legati al […]

28 anni fa la tragedia di Mostar, il ricordo dei giornalisti e l’esempio della Fondazione Luchetta

Fnsi . in Brevi, Criminalità, Friuli Venezia Giulia, Informazione, Internazionale, Società

Assostampa Fvg e Ordine regionale rendono omaggio a Marco Luchetta, Alessandro Sasa Ota e Dario D’Angelo, «caduti in nome di un impegno professionale e civile», e sono «sempre vicini ai parenti dei colleghi e all’istituzione, che ha saputo trasformare un terribile lutto in una nobile e mirabile realtà di solidarietà e speranza». Nel giorno del […]

“Stragi, depistaggi ancora oggi: li accerti chi viene dopo di me”

Roberto Scarpinato * . in Corruzione, Criminalità, Mafie, Politica, Società

Il Procuratore Generale di Palermo Roberto Scarpinato va in pensione: ecco la sua eredità. Dopo 42 anni sul fronte siciliano, il Procuratore si congeda raccontando che le stragi “sono ancora fra noi” e lasciando “la relazione sulle mie ultime indagini” ai suoi successori. Ringraziamo Roberto Scarpinato che ha concesso a Libera Informazione la possibilità di […]

Femminicidi, la piaga e la cerbottana

Gian Carlo Caselli . in Criminalità, Cultura, Diritti, Giustizia, Società

Che fare. Su 295 persone uccise, 118 sono donne. Bene il “Codice rosso” ma vanno rese obbligatorie le procedure di allontanamento dei violenti e rafforzati i risarcimenti per le vittime. Senza risorse è una lotta impari L’inaugurazione dell’anno giudiziario ha evidenziato che su 295 omicidi commessi in Italia 118 vittime sono donne (102 assassinate in […]

La criminalità straniera in Italia

Piero Innocenti . in Criminalità, Droga, Giustizia, Migranti, SIcurezza, Società

Proviamo a fare qualche considerazione sulla criminalità straniera nel nostro Paese nel decennio 2011-2020 con particolare riferimento ai reati di rapina in abitazione, a quelli collegati agli stupefacenti, alle violenze sessuali e allo sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Ci aiutano in questo esame i dati statistici forniti dal Dipartimento della Pubblica Scurezza. Ebbene nel periodo […]

Indice di percezione della corruzione: Italia sale al 42esimo posto

Transparency International Italia . in Corruzione, Criminalità, Cultura, Diritti, Politica, Società

Transparency International pubblica oggi l’edizione 2021 dell’Indice di Percezione della Corruzione (CPI). L’Italia guadagna 3 punti importanti rispetto allo scorso anno, che le consentono di compiere un balzo in avanti di 10 posizioni nella classifica dei 180 Paesi oggetto dell’analisi. Il CPI2021 posiziona dunque l’Italia al 42esimo posto, con un punteggio di 56. L’Indice elaborato annualmente dalla […]

Divieto di associazioni segrete

Michele Del Gaudio . in Corruzione, Criminalità, Mafie, Società

La legge è approvata il 25 gennaio 1982, con il n. 17, in attuazione dell’art. 18 della Costituzione in materia e prevede lo scioglimento della Loggia P2. La Costituzione stabilisce: “Articolo 18. I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente… Sono proibite le associazioni segrete…”. La legge 17/1982 considera segrete le associazioni che, anche all’interno di […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link