NEWS

IMG-20180925-WA0013

Rostagno, quei colpi mortali che ancora si possono sentire

Rino Giacalone . in Sicilia

Trent’anni dopo il delitto del sociologo e giornalista ucciso a Trapani il 26 settembre 1988, il processo ha scritto la parola mafia ma il delitto fa parte dell’attualità di una terra dove Cosa nostra continua a comandare assai Migliorate l’udito e assieme possiamo sentire a 30 anni di distanza, ancora distintamente, quei colpi esplosi da […]

campisti-estate-liberi-luglio-2018

Scoprire la bellezza di Alcamo attraverso i campi E!state Liberi

Aurora Alliegro . in Sicilia

Scoprire Alcamo Gli occhi voraci dello straniero, quando accarezzano con lo sguardo un territorio ancora sconosciuto, scrutano con curiosità ciò che li circonda, vogliono scoprire, vogliono andare nel profondo delle cose, valicando l’apparenza senza paure o esitazioni, oltrepassando gli stereotipi più diffusi. Un’occhiatina fugace, infatti, non è mai sufficiente a inquadrare pienamente una realtà nuova, […]

Le pallottole sulla strada della “trattativa”

Rino Giacalone . in Sicilia

Mazara: ventisei anni fa l’agguato al poliziotto Rino Germanà, una vicenda mai del tutto chiarita Matteo Messina Denaro, Leoluca Bagarella e Giuseppe Graviano. Furono i tre famigerati boss mafiosi, dei quali solo il primo resta ancora latitante, che il 14 settembre del 1992 cercarono di uccidere l’allora dirigente del commissariato di Mazara, Rino Germanà, diventato […]

Image007

La scuola riparte ricordando Barbara, Salvatore e Giuseppe

Laura Spanò . in Sicilia

Trapani: apertura dell’anno scolastico nell’istituto dove fu rubato il busto a ricordo delle vittime della strage mafiosa di Pizzolungo Il primo giorno di scuola contrassegnato a Trapani dalla ricollocazione nel cortile della scuola materna di Via Salemi, del busto bronzeo dedicato ai gemellini Salvatore e Giuseppe Asta e mamma Barbara, trafugato e poi fatto ritrovare […]

DSC_0015 LOGO DX

Il busto della famiglia Asta torna al suo posto

Rino Giacalone . in Sicilia

Ritrovato il bronzo che ricorda le vittime della strage mafiosa di Pizzolungo, era stato rubato adesso è stato restituito. Intanto è arrivato il momento di chiedere verità e giustizia su quella strage e la società civile è invitata a fare la sua parte Tanti erano stati gli appelli alla restituzione. E alla fine la pressione esercitata da più parti […]

libera Trappeto-2

E!State Liberi! A Favignana: una settimana sull’isola di Macondo

Michele Lissoni . in Sicilia

Favignana, isola maggiore dell’arcipelago delle Egadi. Non si trova lontano dalla costa della Sicilia: da Marsala e Trapani dista solo pochi chilometri. È proprio da Trapani che vi giungo, in aliscafo, un viaggio di circa mezz’ora che si conclude nel porto dell’isola, punto d’approdo per pescatori, ma soprattutto per visitatori e turisti. Mentre la nave […]

medit pace

Un Mediterraneo di pace

Rino Giacalone . in Sicilia

Trapani: Una serie di associazioni si sono dati appuntamento per il prossimo 2 Settembre. Migranti protagonisti e integrazioni: ci sono anche due iniziative di Libera Se il Governo regionale continua ad assistere silenzioso e quasi disinteressato a quanto accade da giorni a Catania, con la nave della Guardia Costiera “Diciotti” ferma con il suo carico […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link