NEWS

“Nel nome di Lea”, Milano 19/10 intitolazione giardini di viale Montello

Libera Milano/Vivi - Libera Memoria . in Brevi, Lombardia, Mafie, Memoria

Non volevano solo ucciderla Lea. Volevano farla scomparire, cancellare. Far sparire col suo corpo il doloroso coraggio di rompere con quel contesto criminale mafioso in cui era cresciuta e che ormai le faceva orrore. Aveva scelto di essere, di provare a essere, una donna libera. Una donna capace di una vita normale. Una vita in […]

Le nuove piste dell’omicidio di Daphne Caruana Galizia

Anne Michel, Arthur Bouvart * . in Giustizia, Informazione, Internazionale, Memoria

Tre anni dopo l’omicidio della giornalista maltese, numerosi indizi puntano a un potente uomo d’affari come mandante, Yorgen Fenech. Quest’ultimo nega ogni coinvolgimento, ma nuovi elementi rivelati dal Daphne Project, mettono in discussione la sua versione * Questo articolo è stato pubblicato da Le Monde il 15 ottobre 2020. Traduzione a cura di IrpiMedia in partnership con Forbidden Stories È tutto […]

Malta. Three Years for Daphne Caruana Galizia

Repubblika, #occupyjustice and manueldelia.com . in Brevi, Informazione, Internazionale, Memoria

Repubblika, #occupyjustice and manueldelia.com will be marking the third anniversary since the assassination of Daphne Caruana Galizia, renewing their call for truth and justice. In view of the Covid-19 restrictions, events will be live streamed and participants are invited to join online rather than in person to avoid mass gatherings. The following is the program of events. […]

Graziella, uccisa in Somalia e quelle analogie col caso Alpi

Marco Birolini * . in Giustizia, Internazionale, Memoria

Venticinque anni fa l’omicidio irrisolto della dottoressa Fumagalli, che dirigeva il centro Caritas di Merca. Il biologo Andreoli, ferito dai killer: «Tornò preoccupata da Bosaso» Vedi Bosaso e poi muori. Lo stesso atroce destino toccò nel 1994 a Ilaria Alpi e poi, l’anno dopo, alla dottoressa brianzola Graziella Fumagalli. Assassinate entrambe in Somalia, ancora non […]

Veneto, Quinta Giornata regionale della memoria e dell’impegno

Avviso Pubblico . in Brevi, Giovani, Memoria, Società, Veneto

Questa mattina, a partire dalle ore 10,00, in diretta streaming, si è svolta per il quinto anno consecutivo, la Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa dalla Regione Veneto e realizzata da Avviso Pubblico in collaborazione con Libera Veneto. Guarda il video integrale della giornata La celebrazione della Giornata regionale – nata da un’importante […]

Antonio Russo ucciso in Georgia 20 anni fa, era l’inviato di Radio Radicale

Ossigeno per l'Informazione . in Giustizia, Informazione, Memoria

Venti anni dopo la tragica morte, ancora senza colpevoli, Radio Radicale ricorda il cronista Antonio Russo con un convegno che si svolge venerdì 16 ottobre alla Camera dei Deputati. Per l’occasione, Radio Radicale ha digitalizzato le sue corrispondenze dai Balcani e dal Caucaso. Nel 2000,  quando fu ucciso, all’età di 40 anni, in Georgia, Antonio […]

Quindici anni senza Franco Fortugno, venerdì la commemorazione

L'Avvenire di Calabria . in Calabria, Mafie, Memoria

È in programma a Locri venerdì prossimo, 16 ottobre 2020, la cerimonia commemorativa in ricordo di Francesco Fortugno, vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria vittima della ‘ndrangheta. A 15 anni di distanza dalla barbara uccisione per mano mafiosa di Fortugno, l’Italia si accinge dunque a omaggiare l’indimenticato medico, sindacalista e uomo politico, protagonista di denunce e battaglie […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link