NEWS

scuola

Quale scuola vogliamo?

Tonio Dell'Olio . in L'analisi

La scuola pubblica in Italia, pur con tutti i suoi limiti, così come è stata pensata e attuata, si presenta come una palestra di pluralismo, un microcosmo delle contraddizioni della società, un vero e proprio laboratorio di vita. Una scuola aperta. Specchio della stessa comunità in cui vive e di cui è espressione. Per questo […]

macerata manifestazione

Il questore di Macerata e il “cambio di passo” richiesto

Piero Innocenti . in L'analisi

La gestione dell’ordine pubblico in generale nelle manifestazioni di piazza ha rappresentato sempre per ogni questore un compito estremamente delicato e complesso dovendo contemperare diversi interessi, tutti legittimi, a “manifestare” liberamente il consenso o il dissenso su questioni specifiche o generali, controllando nel contempo ed eventualmente “neutralizzando”, malintenzionati che si oppongano a ciò. Tale funzione […]

maria grazia mazzola

“Le mafie odiano le domande”

Paolo Borrometi . in L'analisi

Dopo la testata di Ostia, l’aggressione di Bari, con una collega – la brava Maria Grazia Mazzola del Tg1, da sempre impegnata nel giornalismo d’inchiesta – costretta alle cure in ospedale: è la testimonianza che illuminare le periferie del nostro Paese è sempre più difficile ed è inaccettabile continuare a contare, senza fare qualcosa di […]

telecamere controllo

Sicurezza virtuale o insicurezza reale?

Piero Innocenti . in L'analisi

Sul tema della sicurezza pubblica in Italia vengono date diverse interpretazioni, in parte basandosi sui dati relativi all’andamento della delittuosità elaborati di norma a fine anno dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministro dell’Interno, in parte da attenti osservatori e analisti della sicurezza. Ci sono, poi, interessanti valutazioni di carattere sociologico (sempre stimolanti quelle di […]

WP_20180204_11_19_42_Raw

Quelle due italie

Tonio Dell'Olio . in L'analisi

Nell’ultimo fine settimana sembra siano andate in onda due Italie diverse. Una raccontata ampiamente dai giornali che diceva di un ubriaco di ideologia, un fanatico armato che andava in giro a Macerata a sparare contro chiunque avesse la pelle più scura della sua. Sulle stesse pagine c’erano le dichiarazioni riciclate di esponenti di una politica […]

rapina_rimini.jpg

La sicurezza pubblica in vista delle elezioni politiche

Piero Innocenti . in L'analisi

Stando ai dati statistici (non consolidati) sull’andamento della delittuosità in Italia nel 2017, all’inizio di dicembre, erano stati circa 2.300.000 i delitti denunciati dai cittadini alle forze di polizia contro i poco meno di 2.500.000 ( questi definitivi) dell’anno prima. Il decremento non indica, come abbiamo scritto più volte, un calo di reati (nel quinquennio […]

liliana segre

Liliana Segre, parola di sopravvissuta

Tonio Dell'Olio . in L'analisi

“Noi testimoni della Shoah stiamo morendo tutti, ormai siamo rimasti pochissimi, le dita di una mano, e quando saremo morti proprio tutti, il mare si chiuderà completamente sopra di noi nell’indifferenza e nella dimenticanza. Come si sta adesso facendo con quei corpi che annegano per cercare la libertà e nessuno più di tanto se ne […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link