jQuery version: jquery-3.5.1.min.js
jQuery Migrate version: jquery-migrate-3.3.0.min.js

NEWS

Una firma per difendere il volontariato sardo

CSV Sardegna Solidale il . Associazioni, Brevi, Sardegna

difendere volontariato sardoAmici di Sardegna ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Fondazione ONC Organismo Nazionale di Controllo sui CSV

Lo scorso 29 luglio l’Organismo Nazionale di Controllo, presieduto da Francesco Profumo, ha deliberato di non accreditare il Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale, determinando così l’interruzione della sua attività. Quello isolano è l’unico centro, sui 49 operanti in tutt’Italia, a cui l’ONC ha negato l’accreditamento.

Per il CSV Sardegna Solidale, che da oltre vent’anni offre servizi gratuiti alle associazioni, sostenendo e promuovendo la cultura del volontariato e della solidarietà, si tratta di una decisione gravissima, supportata da motivazioni inconsistenti e pretestuose.

Questo provvedimento pone in agitazione tutto il volontariato isolano mettendo a rischio la consolidata rete di solidarietà a servizio delle comunità presenti nei 377 comuni della Sardegna. La delibera adottata dall’ONC rischia di mandare in frantumi ciò che è stato costruito con fatica e successo in tutti questi anni.

Difendi questa realtà! Ora il volontariato ha bisogno di te. Firma anche tu questo appello e chiedi che l’ONC riveda la decisione presa.

FIRMA A QUESTO LINK

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link