NEWS

Istat, combinato economia sommersa e illegale di oltre 200 miliardi

di redazione il . Senza categoria

Nuove cifre in arrivo dall’Istat che provano a calcolare l’economia sommersa nel nostro Paese. Secondo gli ultimi dati dell’istituto di ricerca l’economia sommersa sarebbe pari a circa 187 miliardi, l’11,5% del Pil 2011. Si tratta delle somme connesse a lavoro irregolare e sottodichiarazione. A ciò si può aggiungere l’illegalità (droga, prostituzione e contrabbando), per un combinato complessivo di  l’economia non osservata, di oltre 200 miliardi. Come stabilito dalle linee guida di Eurostat, nel Pil verranno incluse voci che riguardano  droga, prostituzione e contrabbando di sigarette, che partecipano alla rivalutazione del Pil per 1,0 punti percentuali, ovvero 15,5 miliardi di euro (compreso l’indotto della produzione di beni e servizi legali). Queste le stime dell’Istat (riferimento 2011).

 

Libera Informazione ha approfondito l’argomento con l’articolo di Piero Innocenti solo pochi giorni fa. Clicca qui per leggere l’articolo

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link