NEWS

Valle D'Aosta

Valle d’Aosta, cinque condanne in primo grado per “Hybris”

di Marika Demaria . in Valle d'Aosta

Cinque imputati. Oltre quaranta anni di carcere. A vario titolo, contestati i reati di tentata estorsione, danneggiamento, rapina, tentato omicidio, lesioni, con l’aggravante del metodo mafioso. Questo il bilancio della sentenza di primo grado del processo con rito abbreviato “Hybris”, conclusosi lunedì 13 ottobre a Torino e scaturito dalle indagini condotte dai Carabinieri di Aosta, […]

Valle D'Aosta

Mafie al Nord, il caso della Valle D’Aosta

di Marika Demaria . in Valle d'Aosta

di Marika Demaria, giornalista di Narcomafie e referente di Libera Valle d’Aosta///– “Date le premesse complessive, si conferma la necessità di monitorare continuativamente il tessuto economico valdostano, in particolare modo il settore dell’edilizia e le attività connesse al casinò di Saint Vincent, già oggetto di attenzione da parte della Direzione investigativa antimafia”. Si conclude così […]

image

Corruzione, mafie e illegalità in Valle D’Aosta

di Marika Demaria . in Valle d'Aosta

La dipingono come un’isola felice, ma la Valle d’Aosta convive da anni con illegalità di alto livello e infiltrazioni da parte della criminalità organizzata la cui entità non è ancora stata riconosciuta. Dopo il volume “L’altra Valle d’Aosta” della collana dei “Quaderni di Libera e Narcomafie”, il  mensile dedica il dossier del numero di maggio […]

rollandin-300x300

Indagato Presidente della Regione

di Marika Demaria . in Valle d'Aosta

Abuso d’ufficio. Questo è il reato contestato al presidente della Regione Valle d’Aosta (e prefetto, come da statuto) Augusto Rollandin, raggiunto questa mattina da un avviso di garanzia. Rollandin, che alle elezioni regionali del 26 maggio si è nuovamente dimostrato il candidato più votato raccogliendo 10.751 preferenze, è indagato nell’ambito del filone di indagini scaturito […]

Aosta

L’altra Valle D’Aosta

di Marika Demaria . in Recensioni, Valle d'Aosta

“Sono arrivato a Torino nel 1971 e da subito ho saputo che in Valle d’Aosta vi era un locale attivo: responsabile era tale Pansera Santo, proprietario di un autolavaggio in Aosta; dal locale di Aosta dipendeva il sottolocale di Ivrea gestito dalla famiglia Forgione. L’attività principale del locale di Aosta erano le estorsioni a imprenditori […]

image

Prima confisca di beni dei boss

di Marika Demaria . in Valle d'Aosta

Il Tribunale di Aosta ha disposto la prima – per la Valle d’Aosta –  confisca di beni riconducibili ad attività illecite. La decisione è stata annunciata ieri, 22 maggio, a seguito del sequestro disposto dal Procuratore aggiunto Alberto Perduca e dal sostituto Giuseppe Riccaboni della Direzione distrettuale antimafia di Torino lo scorso 3 gennaio. I […]

Aosta

Arresti per tentate estorsioni

di Marika Demaria . in Valle d'Aosta

«La penetrazione delle mafie al Nord è un’emergenza in atto da tempo, rispetto a cui si è maturata una scarsissima consapevolezza. Si tratta di impreparazione, ritardo culturale, miopia, sottovalutazione, distacco aristocratico della gente del Nord verso il pericolo mafioso?». Così ha tuonato il procuratore capo Gian Carlo Caselli in occasione dell’apertura dell’anno giudiziario, a Torino. Frasi […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link