NEWS

Editoria, Fnsi: «Subito incontro con Moles per riprendere i dossier aperti»

Fnsi . in Brevi, Informazione, Istituzioni, Società

Per il segretario Fnsi, «le dichiarazioni del sottosegretario evidenziano grande attenzione e apertura e lasciano ben sperare nell’avvio di un confronto proficuo», che parta da contrasto al precariato ed equo compenso, con l’auspicio che si possa «archiviare una volta per tutte ogni ipotesi di tagli». «Le dichiarazioni del neosottosegretario Giuseppe Moles evidenziano grande attenzione e […]

Forze di polizia: qualche “macchia” di troppo

Piero Innocenti . in Criminalità, Istituzioni, SIcurezza, Società

Una combinazione di amarezza, come ex poliziotto e di tristezza, come cittadino comune, quello che provo quando leggo (e purtroppo capita con buona frequenza) di brutti episodi in cui sono coinvolti appartenenti alle forze di polizia, in molti casi arrestati o sospesi dal servizio anche per gravi delitti. Una situazione che, forse, sia pure non […]

Giovedì 4/3: “Giustizia ambientale, giustizia sociale”

Comune di Cesenatico, Libera RN, Libera RA, Libera FC . in Brevi, Emilia-Romagna, Società

La situazione è decisamente preoccupante, nuove fragilità si aggiungono a quelle ormai croniche: la crisi economica accentuata dal fermo Covid19 fa chiudere attività, favorisce veloci e poco chiari cambi di proprietà, facilita azioni di sfruttamento nel mondo del lavoro, riduce spesso le imprese ad accettare aiuti da società e/o persone sconosciute. Situazioni esistenti ma poco […]

La militanza per i diritti civili e contro il razzismo è una grande occasione di rilancio dei valori dell’olimpismo

Ivano Maiorella . in Società, Sport

Lo sport e i suoi campioni hanno responsabilità sociali? Oppure possono astutamente nascondersi nella neutralità di un ambiente che per molti decenni si è autoisolato? Zlatan Ibrahimovic, centravanti del Milan, è una palla di cannone, un fisico d’acciaio forgiato nel ghetto di Rosengard, periferia di Malmoe, fuggito con il padre dalla guerra nei Balcani, cresciuto […]

RimanDATI, Primo Report sullo stato della trasparenza dei beni confiscati nelle amministrazioni locali

Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie . in Associazioni, Criminalità, Istituzioni, Mafie, Società

I comuni italiani “rimandati” sul livello di trasparenza della ‘filiera” della confisca dei beni mafiosi: su 1076 comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati 670 non pubblicano l’elenco sul loro sito internet. Ciò significa che ben il 62% dei comuni è totalmente inadempiente. E di questi, la maggior parte lo fa in maniera parziale e non pienamente rispondente alle indicazioni normative. Il primato negativo […]

La strategia di Graviano per fiaccare l’antimafia

Gian Carlo Caselli * . in Giustizia, Mafie, Memoria, Società

Filippo Graviano, boss di caratura criminale indiscussa, ha messo a verbale di volersi dissociare dalle scelte del passato e ha chiesto al giudice di sorveglianza un permesso premio. […] Da sempre Cosa nostra punta a ottenere benefici penitenziari in cambio di una semplice presa di distanza dall’organizzazione, senza segni esteriori di apprezzabile concretezza che consentano […]

Presentata in Parlamento, nel generale disinteresse, l’ultima relazione della DIA

Piero Innocenti . in Criminalità, Istituzioni, Mafie, Società

Alcuni giorni fa la ministra dell’interno Lamorgese ha presentato al Parlamento la periodica relazione della Direzione Investigativa Antimafia (DIA) con dati e analisi riferiti al primo semestre del 2020. Seicento pagine contenenti analisi e dati sulle attività e i risultati conseguiti dalla DIA e dalle forze di polizia territoriali che danno conto “di come le […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link