NEWS

Fuori Tg-Tg3: “Scacco al boss”

Fuori Tg-Tg3 . in Brevi, Forze dell'Ordine, Giustizia, Mafie, Sicilia

L’arresto del boss mafioso Matteo Messina Denaro dopo 30 anni di latitanza. Dentro lo studio Maria Rosaria De Medici e Fabrizio Feo pronti per la puntata di Fuoritg di oggi. Con Enzo Ciconte, Docente di storia delle mafie presso l’Università di Pavia. Rivedi “Scacco al boss”, la puntata di Fuori TG di lunedì 16 gennaio 2023. […]

+++ Breaking news +++ Arrestato Matteo Messina Denaro a Palermo

Redazione . in Forze dell'Ordine, Giustizia, Mafie, Sicilia, SIcurezza

Il boss di Castelvetrano era latitante da 30 anni. È stato catturato dal Ros dei carabinieri in una struttura sanitaria in cui era andato per accertamenti clinici. “Oggi 16 gennaio 2023 i Carabinieri del Ros, del Gis e dei comandi territoriali della Regione Sicilia nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Palermo hanno […]

Trent’anni fa l’arresto di Totò Riina ma la lotta alla mafia non è ancora finita

Gian Carlo Caselli . in Forze dell'Ordine, Giustizia, Mafie, Memoria, Sicilia

Il 15 gennaio del 1993 viene catturato il boss di Corleone. Nulla sarà più come prima. Le cosche reagiscono con ferocia. Lo Stato si impone senza però chiudere la partita. Realizzò una sequenza di omicidi politici che decapitarono i vertici del potere. Dopo il suo arresto 650 criminali sono stati condannati all’ergastolo. Dopo le stragi […]

Il documentario “Rita Atria, la settima vittima” nuovamente online

Associazione Antimafie Rita Atria . in Brevi, Informazione, Mafie, Memoria, Sicilia

L’Associazione Antimafie “Rita Atria” e la testata Le Siciliane esprimono il loro più vivo ringraziamento alla RAI e al TG1 per aver deciso di rendere nuovamente disponibile il reportage “Rita Atria, la settima vittima” della giornalista Giovanna Cucè, e quindi per aver accolto l’appello di non far cadere nell’oblio la storia della giovane testimone di […]

Alfano, 30 anni dopo troppi silenzi e indagini ancora aperte

Rino Giacalone . in Diritti, Giustizia, Informazione, Mafie, Memoria, Sicilia

Le sue cronache giornalistiche che comparivano con la sua firma sul quotidiano “La Sicilia”, erano quelle che puntavano a raccontare gli intrighi di una piazza messinese, quella di Barcellona Pozzo di Gotto, dove mafia e massoneria assieme facevano affari, e dove certe istituzioni, anche giudiziarie avevano quel cosiddetto “ventre molle” da dove far passare inciuci […]

Beppe Alfano fu ucciso 30 anni fa. Non c’è ancora piena giustizia, dice la figlia

Grazia Pia Attolini . in Giustizia, Informazione, Mafie, Memoria, Sicilia

Che cosa manca – Le iniziative per l’anniversario – Su “Cercavano la verità” l’iter giudiziario e la storia del docente con la passione per il giornalismo. Ossigeno ripubblicherà il libro di Sonia Alfano Sono trascorsi trent’anni tondi dall’assassinio di Giuseppe (detto Beppe) Alfano e ancora non si riesce a fare piena giustizia, anzi si cerca […]

La meglio gioventù con lo sguardo al presente: consegnato a Riccardo Orioles il premio Fava 2023

Fondazione Giuseppe Fava . in Informazione, Mafie, Memoria, Sicilia

Un viaggio nella memoria, ma anche una profonda lettura del presente e dell’attualità del messaggio di Pippo Fava. Ieri pomeriggio, a Catania, è stato ricordato il 39° anniversario della morte, per mano mafiosa, del grande intellettuale siciliano. Dopo tre anni, il 5 gennaio torna dunque a essere vissuto nella sua pienezza con il presidio sotto […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link