In Evidenza

    • Le associazioni “culturali” nigeriane e la “mafia nera”

      Piero Innocenti

      mafia nigeriana Quando, quindici ani fa, scrissi dei pericoli che si andavano delineando nel panorama criminale italiano per la presenza della “mafia nera” (la nigeriana) e di quella “gialla” (la cinese), qualcuno storse il naso ritenendo esagerate quelle valutazioni. La realtà, come hanno invece dimostrato i tanti fatti...

      Leggi

    • Un anno senza Luciana Alpi

      Lorenzo Frigerio

      ilaria-alpi-luciana Un anno; è già passato un anno dal 12 giugno 2018, quando Luciana Alpi se ne è andata in silenzio. In quest’ultimo anno, è mancata a tanti di noi la sua tenacia di ferro, quella forza d’animo che l’aveva sorretta nell’ingaggiare una lunga ed estenuante...

      Leggi

Editoriale

    • Quando i migranti siamo noi

      Tonio Dell'Olio

      Giovani-in-partenza Spesso per far comprendere la realtà delle migrazioni con i suoi disagi, le sue miserie e le sue speranze, ritorniamo con la memoria storica a quando gli emigrati eravamo noi. Dopo la ricerca di Maurizio Ambrosini, sociologo della Statale di Milano e del Cnel, dobbiamo...

      Leggi

    • Adottiamo l’articolo 21 della Costituzione

      Sandro Ruotolo

      64582349_10219581149343758_1620883256935186432_n Non è la solita e bella targa di un premio. È un’opera d’arte. Sono raffigurati i giornalisti uccisi mentre svolgevano il loro lavoro. C’è anche la foto di Daphne Caruana Galizia fatta saltare in aria con un’autobomba il 16 ottobre di due anni fa a...

      Leggi

NEWS

giulietti fanpage

Napoli: «Subito norme per punire chi ‘molesta’ il diritto di cronaca»

Fnsi . in Campania, Informazione

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha visitato oggi la redazione di Fanpage. Poco prima anche la Federazione nazionale della Stampa italiana e il Sindacato unitario giornalisti della Campania hanno solidarizzato con la redazione e con il direttore Francesco Piccinini. «La visita del presidente del Consiglio è un segnale positivo per chi contrasta mafie e […]

rampini

Quando un libro ci aiuta a pensare

Pierluigi Ermini . in Informazione

In queste settimane ho letto un bellissimo libro scritto da Federico Rampini dal titolo “Quando inizia la nostra storia”. Si tratta di un volume che attraverso l’analisi di alcuni eventi importanti che si snodano dalla scoperta delle americhe da parte di Cristoforo Colombo, dalla nascita della stampa di Gutemberg, dall’avvento della riforma protestante, fino alla […]

Come-affrontare-i-cambiamenti-climatici-secondo-il-climatologo-Nigel-Tapper-1

Cambiamenti climatici: un dossier per capire

Francesco Gesualdi . in Ambiente

Ormai anche i governi hanno capito che dobbiamo impedire alla temperatura terrestre di innalzarsi ulteriormente. Dal 1880 ad oggi è aumentata appena di un grado centigrado e già si vedono gli effetti. I cambiamenti climatici non riguardano solo il futuro dei nostri figli e nipoti, sono realtà già oggi. Si verificano tempeste sempre più violente, […]

peppino-basile

Peppino Basile, undici anni senza giustizia

Marilù Mastrogiovanni . in Mafie, Puglia

Sconosciuti mandanti ed esecutori dell’assassinio del consigliere comunale di Ugento, vittima innocente di mafia. Proprio qui, dove “non c’è la mafia, c’è il Sistema” Siamo abituati che “tanto è così”. Siamo abituati all’ingiustizia, al sopruso, alla sporcizia. La sporcizia fuori e dentro di noi. Chi si ribella è perduto. Qui, a queste latitudini, o fai […]

decreto-sicurezza-bis.-ecco-cosa-cambia-con-la-nuova-legge-

Via al Decreto sicurezza bis

Piero Innocenti . in Criminalità, SIcurezza

Il decreto legge recante “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica” voluto fortemente dal Ministro dell’Interno, è, dunque alla firma del Presidente della Repubblica per la sua promulgazione (non sono escluse “precisazioni” quirinalizie) e successiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Di contrasto alle tante forme di illegalità e di violenza che si registrano quotidianamente, […]

ruotolo

Premio ‘Leali delle Notizie in memoria di Daphne Caruana Galizia’ a Sandro Ruotolo

Fnsi . in Informazione

È Sandro Ruotolo, giornalista d’inchiesta che vive sotto scorta dal 2015 per le minacce di morte ricevute a seguito della sue inchieste sul traffico dei rifiuti tossici in Campania, il vincitore della seconda edizione del ‘Premio Leali delle Notizie, in memoria di  Daphne Caruana Galizia’, la giornalista maltese uccisa in un attentato nell’ottobre 2017. Il […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link