NEWS

rino-giacalone

Informazione sotto accusa, il giudice assolve Giacalone

Redazione . in Informazione, Mafie, Sicilia

Il giornalista trapanese Rino Giacalone era stato querelato dal castelvetranese Gaspare Allegra, per un reportage pubblicato sul mensile d’inchiesta “S”. Il Tribunale lo ha assolto e respinto la richiesta di un rilevante risarcimento. “Salvaguardato e protetto il diritto/dovere ad informare”. La terza sezione penale del Tribunale di Palermo ha assolto il giornalista Rino Giacalone – […]

schifani

I gravi errori della CEDU

Davide Mattiello * . in L'analisi, Mafie

Un altro grave errore delle Corti europee. La sentenza di ieri che accoglie il ricorso dell’ndranghetista Viola contro l’ergastolo ostativo è lontana dalla realtà e non perchè il mafioso debba “marcire in carcere” ma perchè lo Stato Italiano, che non è Dio, ha stabilito fin dai tempi di Falcone un criterio molto semplice per apprezzare […]

cedu ergastolo

In Europa non sanno cos’è la mafia

Gian Carlo Caselli . in Giustizia, Mafie

Per i mafiosi irriducibili al 41 bis, non pentiti, la riforma dell’ergastolo ostativo significherebbe aprire loro spazi di libertà. Una falla nell’antimafia La “Grande chambre”, respingendo il ricorso del Governo italiano, ha di fatto confermato in via definitiva quel che la CEDU (Corte europea dei diritti dell’uomo) aveva sentenziato il 13 giugno scorso in tema di “ergastolo […]

«Brusca sciolse mio figlio nell’acido, non lo perdonerò mai»

«Brusca sciolse mio figlio nell’acido, non lo perdonerò mai»

Sandro Ruotolo . in Mafie

Santino Di Matteo è il primo pentito di mafia ad aver raccontato la strage di Capaci. Per metterlo a tacere, Totò Riina e Giovanni Brusca sciolsero nell’acido suo figlio Giuseppe. Dopo 23 anni di carcere, la Corte di Cassazione ha negato i domiciliari per Brusca nonostante il parere favorevole della Procura Antimafia. «Io e Brusca […]

Beppe_Montana

Il poliziotto Beppe Montana e gli studenti di Palermo

Dario Montana * . in Giovani, Mafie

Premetto che il mio non sarà un vero e proprio intervento. A differenza degli altri autorevoli relatori che siedono a questo tavolo, non ne avrei le competenze. Il mio contributo ha il valore e il limite di una testimonianza. Quella del fratello di un poliziotto ucciso dalla mafia che grazie a Libera, come tanti altri […]

antoci

Antoci e i dubbi dell’Antimafia siciliana

Davide Mattiello * . in L'analisi, Mafie

Ieri la Commissione antimafia siciliana ha chiuso l’inchiesta sull’attentato contro Giuseppe Antoci e la conclusione lascia l’amaro in bocca. Perchè la Commissione non può non riconoscere il valore del lavoro fatto da Antoci come Presidente del Parco dei Nebrodi contro la mafia e la gravità delle minacce subite da allora, non può non considerare Antoci stesso nella peggiore delle […]

eolico_pale_eoliche_fg

Nicastri, il “re dell’eolico”, l’ex deputato Arata e la latitanza di Messina Denaro

Rino Giacalone . in Mafie, Sicilia

La magistratura milanese ha chiesto di potere andare a guardare dentro i pc e i telefonini dell’ex sottosegretario leghista Armando Siri. L’autorizzazione a procedere è arrivata dalla Giunta delle immunità del Senato, con 13 voti a favore, espressi dalla maggioranza, Pd, 5 Stelle, Leu e 8 contrari, Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia. Siri è indagato […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link