NEWS

lettera caro estortore

A 28 anni dalla lettera al Caro estortore

Addiopizzo . in Mafie

A ventotto anni dalla “Lettera al caro estortore” di Libero Grassi, una nostra riflessione pubblicata oggi sulle pagine del Giornale di Sicilia. Le estorsioni a Palermo rimangono ancora diffuse, benché rispetto a quel passato (solo apparentemente) così lontano si siano create oggi le condizioni per denunciare. In questi anni, grazie all’impegno di magistrati e investigatori […]

mafie

La lotta alle mafie, anche quella albanese, diventi una priorità

Piero Innocenti . in Mafie

Nella interessante intervista televisiva dello scorso mese di dicembre durante la trasmissione di “Piazza Pulita”, Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro, è tornato a parlare della lotta alle mafie come priorità nazionale, della esigenza di avere un “sistema” (penale, processuale, penitenziario) proporzionato a questa criminalità, sottolineando, tra l’altro, la “mafia emergente, quella albanese (…) […]

Pizzolungo

Pizzolungo, per la strage nuovo processo

Rino Giacalone . in Mafie

La Procura antimafia di Caltanissetta ha chiesto di processare quale mandante il boss dell’Acquasanta di Palermo, Vincenzo Galatolo. La strage mafiosa di Pizzolungo del 2 aprile 1985 fu decisa in un summit di mafia che si svolse a Castelvetrano, alla presenza dei capi assoluti di Cosa nostra trapanese, Ciccio e Matteo Messina Denaro, padre e […]

montalto-1

La morte di Giuseppe: “il regalo di Natale dei mafiosi per altri mafiosi”

Rino Giacalone . in Mafie

Era il 23 dicembre 1995, Cosa nostra trapanese ammazza l’agente penitenziario Giuseppe Montalto, l’ultimo delitto eccellente prima di inabissarsi Ci sono immagini, foto, video, che a iosa testimoniano la violenza sanguinaria di Cosa Nostra. Vedere quei morti ammazzati suscita ribrezzo, angoscia, ma spesso come momenti passeggeri, non c’è la rabbia che con il desiderio di […]

Strage_di_Via_d'Amelio

Via D’Amelio, il depistaggio del Sisde e lo sfogo di Fiammetta Borsellino

Lorenzo Frigerio . in Mafie

«La stessa mano non mafiosa che accompagnò Cosa Nostra nell’organizzazione della strage potrebbe essersi mossa, subito dopo, per determinare il depistaggio ed allontanare le indagini dall’accertamento della verità»: è questa in sintesi la conclusione più rilevante che si evince dalla relazione della Commissione antimafia della Regione Sicilia sulla strage di via D’Amelio, resa pubblica lo […]

paolo e federica

“Il silenzio è connivenza. Bisogna reagire, ma tutti insieme”

Pino Scaccia . in Mafie

“Quand’è che hai perso il senso della normalità?” Forse è stata la domanda più agghiacciante posta da una blindata a un blindato. A Ostia, negli uffici recuperati alla mafia del patron del porto turistico, è andata in scena una situazione inedita e incrociata, davanti a un pubblico (numeroso) colpito sotto la cintola. Federica Angeli che […]

comune-di-latina-660x440

Latina, mafie storiche e nuovi clan

Piero Innocenti . in Mafie

Curiosando tra gli ambiti di analisi del recente e interessante studio sulla “Qualità della vita 2018” (curato dal Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche dell’Università la Sapienza di Roma) pubblicato su ItaliaOggi il 19 novembre scorso, ed in particolare su quello della “criminalità”, mi sono soffermato sulla provincia di Latina ricordandomi della speciale attenzione che […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link