NEWS

Gherardo-Colombo-810x540

Ergastolo ostativo: “La sentenza della Consulta è in accordo con la Costituzione”

Rossella Guadagnini . in Giustizia, Mafie

Le questioni sul tappeto sono due: l’ergastolo ostativo e la recentissima sentenza della Consulta. Compongono una specie di distico della giustizia sul fine pena. Hanno scatenato accese polemiche che ricordano quelle sul pentitismo. L’ergastolo è una pena detentiva a carattere perpetuo, inflitta a chi ha commesso un delitto ed equivale alla reclusione a vita, il cosiddetto fine pena […]

mappa_mafia_foggiana-e1531918869132

La mafia dello “Sperone” a braccetto con i narcotrafficanti albanesi

Piero Innocenti . in Mafie, Puglia

La mafia del Gargano è tornata alla ribalta mediatica alcuni giorni fa quando i carabinieri di Foggia hanno arrestato una quindicina di esponenti del clan Raduano di Vieste e, poco dopo, Michele Notarangelo esponente di spicco dell’omonimo clan garganico. Una mafia violenta, tra le più efferate come si sforzava di far capire già nove anni […]

il silenzio è mafia

Negare le mafie: un tragico errore che pagheremo

Borrometi, Cabiddu, Mattiello, Ricchiuti, Vannucci . in Mafie

Dopo le ultime sentenze della Corte Europea dei Diritti Umani, della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione in tema di mafie, riceviamo il seguente appello che volentieri pubblichiamo. Signor Direttore, nella prima delle relazioni della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla mafia approvate successivamente alle stragi di Capaci e via D’Amelio (il 6 aprile 1993), il sen. […]

mondo di mezzo

Riflessione a freddo sull’inchiesta “Mondo di mezzo”

Lorenzo Picarella . in Mafie

La valutazione della Cassazione di non ricondurre il sodalizio (o i sodalizi) di Buzzi e Carminati all’interno del perimetro del 416 bis c.p. ha suscitato, come prevedibile, molte reazioni. Alcune di queste interpretano la suddetta decisione come un segnale di arretramento nel contrasto alla mafia, una sorta di sconfitta per l’antimafia. Questo modesto e breve […]

memoriabis

Libera è costituita in numerosi processi contro le mafie

Libera . in Giustizia, Mafie

Nelle aule dei tribunali, uno straordinario esercizio di democrazia partecipata. Tutte le date delle prossime udienze. Sono tanti i processi contro i grandi boss dove Libera si è costituita parte civile: il processo penale cd. “La Trattativa Stato- Mafia” a Palermo, “Minotauro” a Torino, “Caffè Macchiato” a Napoli, “Meta” a Reggio Calabria, il processo contro il […]

via d'amelio

Mafia di Stato

Tonio Dell'Olio . in L'analisi, Mafie

Altro che “porto delle nebbie”!  Le verità sui misteri d’Italia sono ancora di là da venire. Ancora oggi dopo 27 anni, dagli archivi ormai impolverati delle Procure di Palermo e Caltanisetta emergono brandelli di indizi che ci dicono che nelle indagini sulle stragi di Capaci e via D’Amelio ci fu sicuramente un pezzo dello Stato […]

interpol

La ‘ndrangheta è (sempre) la mafia più potente al mondo

Piero Innocenti . in Mafie

Tra i primati, certamente non entusiasmanti, detenuti dall’Italia vi è quello di essere il Paese, unico al mondo, che ha generato quattro mafie (alle quali si sono aggiunte alcune straniere) e tra queste quella diventata “più estesa, ramificata e potente al mondo”, ossia la ndrangheta (dal sito della Polizia di Stato, ufficio stampa, 17 ottobre […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link