NEWS

soleimani

Il candelotto di dinamite tirato nella polveriera da Trump

Pierluigi Ermini . in Internazionale, L'analisi

Basterebbe leggere in modo un po’ approfondito lo scenario che dal 1979 (attacco ambasciata Americana a Teheran e negli anni ’80 guerra tra Iran e Iraq) ad oggi è mutato in Medio Oriente per capire che ha ragione Biden quando dice che Trump ha gettato un candelotto di dinamite dentro una polveriera, con la decisione […]

europaelezioni

I clan criminali e le mafie italiane nell’Europa centrale

Piero Innocenti . in Internazionale, Mafie

Situata in una posizione strategica rilevante in Europa, la Polonia (38milioni di abitanti) rappresenta anche un serio problema per il narcotraffico. Infatti, il paese non è soltanto “consumatore di droghe” ma anche produttore (marijuana e oppiacei) e di “transito” in quanto collocato lungo itinerari consolidati del tradizionale traffico dell’eroina, della cocaina, dell’hashish. L’azione di contrasto, […]

le-due-piazze-750x375

Le due piazze di Malta specchio di un Paese lacerato

Dario Morgante * . in Internazionale

Domenica 8 dicembre due manifestazioni di segno opposto hanno animato la giornata dell’Immacolata. Malta è un Paese lacerato e la classe dirigente non sembra in grado di modificare questa situazione. Nel tardo pomeriggio di ieri una nuova e imponente manifestazione a Valletta chiedeva giustizia per Daphne Caruana Galizia e le dimissioni immediate di Joseph Muscat. […]

La lunga notte di Malta: “Non dovevate uccidere Daphne”

La lunga notte di Malta: “Non dovevate uccidere Daphne”

Sandro Ruotolo . in Giustizia, Informazione, Internazionale

Siamo andati a Malta dove è in corso un vero e proprio terremoto politico a seguito di nuove rivelazioni sull’omicidio della giornalista Daphne Caruana Galizia che sta investendo i vertici del governo maltese e lo stesso primo ministro Joseph Muscat che insieme a Keith Schembri, capo di gabinetto e il ministro del Turismo, Konrad Mizzi, […]

daphne protesta

Daphne Caruana Galizia, il cerchio si stringe intorno al PM Muscat

Corriere di Malta . in Giustizia, Informazione, Internazionale

Le testimonianze che Melvin Theuma e Yorgen Fenech stanno rilasciando ai magistrati sono sconvolgenti. Tutti gli indizi del complotto per uccidere Daphne Caruana Galizia conducono agli uffici del Primo ministro. Secondo un articolo pubblicato oggi dal quotidiano on-line «Lovin Malta» sono cinque gli elementi emersi in questi giorni nel corso delle udienze del processo al […]

proteste malta

Malta, il premier Muscat sempre più in bilico

Paolo Borrometi * . in Giustizia, Informazione, Internazionale

L’accelerazione nelle indagini sull’omicidio della giornalista d’inchiesta Daphne Caruana Galizia, uccisa nell’ottobre 2017, potrebbe avere forti ripercussioni sul governo dell’isola La vita di una persona non ha prezzo, ma quella di Daphne Caruana Galizia ne ha avuto uno: 150 mila euro. È quanto l’imprenditore Yorgen Fenech avrebbe consegnato all’intermediario, il tassista Melvin Theuma, da distribuire ai tre killer della giornalista d’inchiesta maltese. […]

MCG Malta

Malta è sotto shock

Sandro Ruotolo . in Giustizia, Internazionale, L'analisi

Malta è sotto shock. Nella notte è uscito di scena dall’inchiesta giudiziaria Keith Schembri, l’ex capo di gabinetto del premier Muscat. Nella notte ci sono stati tafferugli sotto la sede del governo. Nella notte noi giornalisti dopo la conferenza stampa del premier siamo stati sequestrati da energumeni e criminali, che nulla avevano a che fare […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link