NEWS

Caso Cospito, busta con proiettile inviata al direttore del Tirreno

Fnsi . in Brevi, Criminalità, Diritti, Informazione, Toscana

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Assostampa Toscana al fianco dei colleghi. «Ancora una volta vengono pesantemente minacciati coloro che fanno informazione», la denuncia. Una busta contenente un proiettile è stata recapitata al direttore del Tirreno, Luciano Tancredi. Lo ha reso noto, domenica 29 gennaio 2023, lo stesso quotidiano toscano. La busta, indirizza […]

Anniversario uccisione Luchetta, Ota e D’Angelo. Allora come oggi la guerra bussa alle nostre porte e alle nostre coscienze

Fabiana Martini . in Diritti, Friuli Venezia Giulia, Guerre, Informazione, Memoria

Il 28 gennaio 1994 avevo ventiquattro anni, una tesi sulla Filosofia della liberazione da concludere, un paio di collaborazioni pubblicistiche in corso e un futuro davanti: fu quella sera — mentre scorrevano le immagini provenienti da Mostar, mentre la guerra che da più parti si cercava di rimuovere entrava in casa e diventava improvvisamente vicina, […]

Fuori Tg-Tg3: “Magistrati cercansi”

Fuori Tg-Tg3 . in Brevi, Diritti, Giovani, Giustizia, Informazione, Istituzioni

La giustizia italiana è lenta: contrariamente agli obiettivi del PNRR, aumentano i processi rinviati e le cause pendenti, su cui pesano i vuoti di organico del personale amministrativo e soprattutto dei magistrati. Una voragine che i concorsi non colmano. I candidati idonei non bastano infatti a coprire i posti disponibili. Un dato che pone interrogativi […]

Il Giorno della memoria della Shoah: silenzi rivelatori

Elisa Signori . in Cultura, Diritti, Giovani, Giustizia, Guerre, Informazione, Memoria

La legge 20 luglio 2000, n. 211 che istituisce il Giorno della memoria fu approvata all’unanimità, pochissimi gli astenuti. L’art.1 ne definisce la data il 26 gennaio,  giorno «dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz». E nei due articoli che la compongono ricorrono le parole «persecuzione», «nazisti» «ebrei», ma è inutile cercare fascismo o fascisti in quelle righe. […]

Commemorato Mario Francese, il cronista ucciso per avere scoperto l’assalto dei corleonesi a Palermo

Assostampa Sicilia . in Brevi, Informazione, Mafie, Memoria, Sicilia

Per ricordare Mario Francese, assassinato il 26 gennaio del 1979 sotto la sua abitazione, al ritorno dal lavoro al Giornale di Sicilia, l’Associazione siciliana della stampa e il Gruppo cronisti siciliani hanno organizzato una cerimonia commemorativa questa mattina in viale Campania. “In questi giorni che viviamo con particolare emozione per la cattura proprio a Palermo […]

La clinica degli orrori a “Cronache Criminali”

Ufficio Stampa Rai . in Brevi, Giustizia, Informazione, Lombardia, Salute, Società

Ultimo appuntamento della prima stagione di “Cronache Criminali”, in onda lunedì 30 gennaio alle 23.35 su Rai 1. Il conduttore Giancarlo De Cataldo, con i filmati esterni realizzati da Elena Mandarano, ricorderà le indagini che hanno portato alla carcerazione del dottor Brega Massone, il chirurgo condannato per omicidio preterintenzionale per la morte di quattro pazienti, […]

Per Graziella Di Palo e Italo Toni: un appello

Lipperatura . in Criminalità, Diritti, Giustizia, Informazione, Internazionale, Istituzioni, Politica, SIcurezza

Da poche settimane siamo entrati nel 43mo anno dalla scomparsa di Graziella De Palo e Italo Toni. Ieri, durante Chi l’ha visto, le famiglie hanno lanciato questo appello: «Dopo oltre 40 anni vissuti in una sofferenza inconsolabile, ci appelliamo a coloro che certamente possono ancora chiarire le circostanze sulla sparizione dei nostri cari. Specifiche dichiarazioni di […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link