NEWS

IPI-MFRR-daphne-vigil-15-10-2020

Three years after her assassination, still no justice for Daphne Caruana Galizia

International Press Institute e altri . in Giustizia, Informazione

IPI joins media freedom partners in demanding end to impunity On 16 October 2017, journalist Daphne Caruana Galizia was assassinated in Malta. Three years later we, the undersigned 19 international free expression, anti-corruption, civic participation, and journalists’ organisations, once again demand an end to impunity for this heinous attack. As alleged murder mastermind, Yorgen Fenech, […]

16OttSITO

Storie di ordinario caporalato nel V Rapporto Agromafie della Flai

Carlo Ruggiero * . in Economia, Giustizia, Migranti, Società

La Flai Cgil e l’Osservatorio Rizzotto fotografano la situazione dei lavoratori dell’agroalimentare nel suo quinto rapporto “Agromafie e caporalato”, presentato il 16 ottobre a Roma. E racconta anche le vicende di vittime e carnefici dello sfruttamento dei braccianti. Eccone una selezione. La Flai conferma che lo sfruttamento in agricoltura continua a crescere e ad alimentare […]

lavialibera live 17 ottobre

Oltre la pandemia. Lavialibera Live, Sabato 17 ottobre

Rete dei Numeri Pari/Libera/Lavialibera . in Brevi, Giustizia, Società

Negli ultimi 12 anni, in Italia, le persone in povertà assoluta sono raddoppiate, passando da 2 milioni e 113mila nel 2008 a oltre 4,5 milioni nel 2019. Allo stesso tempo, il numero dei miliardari è quasi triplicato: da 12 nel 2008 a 40 nel 2020. Nel rapporto Dignità e non diritti, Oxfam denuncia che a […]

daphne

Le nuove piste dell’omicidio di Daphne Caruana Galizia

Anne Michel, Arthur Bouvart * . in Giustizia, Informazione, Internazionale, Memoria

Tre anni dopo l’omicidio della giornalista maltese, numerosi indizi puntano a un potente uomo d’affari come mandante, Yorgen Fenech. Quest’ultimo nega ogni coinvolgimento, ma nuovi elementi rivelati dal Daphne Project, mettono in discussione la sua versione * Questo articolo è stato pubblicato da Le Monde il 15 ottobre 2020. Traduzione a cura di IrpiMedia in partnership con Forbidden Stories È tutto […]

graziella fumagalli

Graziella, uccisa in Somalia e quelle analogie col caso Alpi

Marco Birolini * . in Giustizia, Internazionale, Memoria

Venticinque anni fa l’omicidio irrisolto della dottoressa Fumagalli, che dirigeva il centro Caritas di Merca. Il biologo Andreoli, ferito dai killer: «Tornò preoccupata da Bosaso» Vedi Bosaso e poi muori. Lo stesso atroce destino toccò nel 1994 a Ilaria Alpi e poi, l’anno dopo, alla dottoressa brianzola Graziella Fumagalli. Assassinate entrambe in Somalia, ancora non […]

martini_lecture_2020_0

Università di Milano-Bicocca, Martini Lecture di Marta Cartabia sulla giustizia

Università di Milano Bicocca . in Brevi, Giustizia, Lombardia

Venerdì 16 ottobre 2020 dalle ore 11 alle 13 nell’Auditorium “G. Martinotti” dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (Edificio U12- Via Vizzola 5, Milano) si terrà la seconda edizione della Martini Lecture. Si ripropone così il convegno che non si poté svolgere nel marzo scorso. Un’altra storia inizia qui. La giustizia come ricomposizione, è il titolo della […]

russo

Antonio Russo ucciso in Georgia 20 anni fa, era l’inviato di Radio Radicale

Ossigeno per l'Informazione . in Giustizia, Informazione, Memoria

Venti anni dopo la tragica morte, ancora senza colpevoli, Radio Radicale ricorda il cronista Antonio Russo con un convegno che si svolge venerdì 16 ottobre alla Camera dei Deputati. Per l’occasione, Radio Radicale ha digitalizzato le sue corrispondenze dai Balcani e dal Caucaso. Nel 2000,  quando fu ucciso, all’età di 40 anni, in Georgia, Antonio […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link