NEWS

corte-dei-conti

La memoria corta di Matteo Salvini

Rocco Artifoni . in Economia, L'analisi

“Debito pubblico, è record: a gennaio è cresciuto di 31 miliardi di euro, siamo ormai arrivati a 2.166 miliardi di euro. Chi pagherà? Purtroppo pagheranno i nostri figli…”. Queste parole non sono – come si potrebbe pensare – di Luciano Corradini, fondatore dell’ Associazione per la riduzione del debito pubblico (ARDeP). Sono invece affermazioni di […]

Quella lettera da Bruxelles

Rocco Artifoni . in Economia, Istituzioni

Dall’Europa è arrivata all’Italia una lettera di richiesta di chiarimenti, perché il rapporto tra il nostro debito pubblico e il Prodotto Interno Lordo nel 2018 è aumentato dello 0,8%, passando dal 131,4% del 2017 al 132,2% dello scorso anno. C’è chi si è mostrato sorpreso per questa missiva, ma i dati diffusi a fine aprile […]

Da Milano a Cosenza, piccole tangentopoli crescono

Alberto Vannucci * . in Economia, Mafie

Un giorno di ordinaria corruzione italiana: quasi un centinaio di indagati nel milanese, tra i quali ben 43 ordinanze cautelari, altri venti politici indagati in Calabria per appalti cosentini. Numeri da grandi retate antimafia, e del resto un retrogusto più o meno deciso di ‘ndrangheta si avverte in entrambe le vicende. Nell’universo rovesciato della corruzione però […]

Decreto sblocca-tangenti, non sblocca-cantieri

Alberto Vannucci * . in Economia

Andrebbe battezzato col suo vero nome, quello che forse meglio rispecchia i suoi prevedibili effetti. Non decreto sblocca cantieri, ma sblocca tangenti. Per almeno due ovvii motivi. Il primo, incomprensibilmente rimosso dal dibattito pubblico, è che quei cantieri si sono già sbloccati. Tra il 2017 e il 2018 il numero di procedure di gara pubblica è cresciuto del […]

I paradossi della flat tax all’italiana

Rocco Artifoni . in Economia

Chissà che cosa direbbe Milton Friedman, l’economista americano che nel dopoguerra propose la flat tax, di fronte all’introduzione in Italia di questa forma di imposta. La domanda si pone perché la tassa piatta all’italiana in effetti è assai diversa da quella ideata da Friedman. Anzitutto, la flat tax nelle intenzioni del suo ideatore nasce come […]

droga-pistola-soldi-c-imagoeconomica

Aumentare il Pil con più narcotraffico, contrabbando e prostituzione?

Piero Innocenti . in Economia

In un rapporto dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Centro interuniversitario Transcrime) redatto alcuni anni fa per conto del Ministero dell’Interno (PON-Sicurezza 2007-2013), si evidenziò che in Italia la maggior parte dei profitti illeciti derivava dal narcotraffico (mediamente 7,7 miliardi di euro), dall’estorsione (4,7 miliardi), dallo sfruttamento della prostituzione (4,6 miliardi) e dalla contraffazione (4,5 miliardi). […]

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link