NEWS

Nuove date per la presentazione di “È gradita la camicia nera”

Redazione il . Brevi, Criminalità, Cultura, Dai territori, Politica, Società

Dopo le tappe di Milano a Bookcity e Torino al Circolo dei Lettori, continua il calendario di presentazioni del nuovo libro di Paolo Berizzi “È gradita la camicia nera”.

Il libro è il racconto documentato di come oggi la cultura intollerante e radicale di cui si nutrono movimenti della destra estrema ed eversiva, novax e frange di tifo organizzato trovino in Verona un fulcro importante dal punto di vista storico.

Per le sue denunce giornalistiche Paolo Berizzi vive sotto scorta.

**

Genova martedì 23 novembre 2021

ore 18:00, la Feltrinelli – Via Ceccardi 16

Con Sergio Cofferati, Luca Ubaldeschi e Carla Peirolero

**

Modena mercoledì 24 novembre 2021

Ore 21:00, Sala Giacomo Ulivi – via Ciro Menotti 137

Modera Massimiliano Panarai

**

Treviso giovedì 25 novembre 2021

Ore 18:30, UBIK – Multisala Corso del Popolo 30

Con Sara Salin

**

Mestre venerdì 26 novembre 2021

Ore 18:00, UBIK – Via Poerio 6

Con Nicola Pellicani

**

Dolo (VE) venerdì 26 novembre 2021

Via Brenta Bassa 30

**

Bologna martedì 30 novembre 2021

Ore 18:00, Sala Borsa – Piazza del Nettuno, 3

Con Matteo Lepore ed Elly Schlein

*****

*****

È gradita la camicia nera

“È gradita la camicia nera”, presentazioni a Torino e Milano Bookcity

Berizzi, procura di Bergamo chiude indagini: verso processo 13 persone della galassia neofascista

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link