NEWS

Università di Milano-Bicocca, Martini Lecture di Marta Cartabia sulla giustizia

Università di Milano Bicocca il . Brevi, Giustizia, Lombardia

martini_lecture_2020_0Venerdì 16 ottobre 2020 dalle ore 11 alle 13 nell’Auditorium “G. Martinotti” dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca (Edificio U12- Via Vizzola 5, Milano) si terrà la seconda edizione della Martini Lecture. Si ripropone così il convegno che non si poté svolgere nel marzo scorso.

Un’altra storia inizia qui. La giustizia come ricomposizione, è il titolo della Lecture dedicata ai temi della giustizia nell’ambito della quale Marta Cartabia, presidente emerita della Corte costituzionale, terrà una conferenza dal titolo Riconoscimento e riconciliazione.

Ad introdurre la Lecture della professoressa Cartabia sarà Adolfo Ceretti, professore ordinario di Criminologia nell’Università di Milano-Bicocca, con un intervento dal titolo Carlo Maria Martini. Pensare pensieri non-pensati e loro destino.

Dopo i saluti della rettrice dell’Ateneo Giovanna Iannantuoni, introdurrà i lavori padre Carlo Casalone SJ, presidente della Fondazione Carlo Maria Martini. Coordinerà il convegno Alberto Sinigaglia, presidente dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte.

I testi degli interventi di Cartabia e Ceretti sono raccolti nel primo volume della collana Martini Lecture dal titolo Un’altra storia inizia quiLa giustizia come ricomposizione, pubblicato dall’editore Bompiani e disponibile nelle librerie e on line a partire dallo stesso 16 ottobre.

Il cardinale Martini riservò frequenti visite alle carceri milanesi e costanti e appassionati interventi pubblici sulla giustizia e il sistema carcerario. Invitò laici e fedeli, membri delle istituzioni e privati cittadini a interrogarsi sulla prevenzione dei reati davvero razionale e umana e a una riflessione sulla pena che avesse invece al centro la dignità della persona, la riparazione, la riconciliazione.

In questa edizione della Martini Lecture, Marta Cartabia e Adolfo Ceretti si confrontano con il magistero di Martini spiegando il valore che esso continua a racchiudere e la necessità ancora viva di ciò che l’arcivescovo auspicava: una giustizia capace di ricucire rapporti piuttosto che reciderli, che promuova i valori della convivenza civile, che porti in sé il segno di ciò che è altro rispetto al male commesso.

La Martini Lecture è proposta dal Centro “C. M. Martini” in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, la Fondazione Carlo Maria Martini e Bompiani. È patrocinata dalla Diocesi di Milano.

Info: ufficio.stampa@unimib.it

Poiché le norme di protezione anti-Covid impongono il rispetto delle distanze, l’accesso all’Auditorium sarà consentito a un numero molto limitato di ospiti.

L’evento può comunque essere seguito integralmente in diretta streaming o può essere rivisto sul canale youtube dell’Ateneo.

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

LaViaLibera

logo Un nuovo progetto editoriale e un bimestrale di Libera e Gruppo Abele, LaViaLibera eredita l'esperienza del mensile Narcomafie, fondato nel 1993 dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio.

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link