NEWS

Napoli 8/6: no al carcere per giornalisti e querele bavaglio

Fnsi il . Associazioni, Brevi, Informazione

giornalistiUn incontro per dire no al carcere per i giornalisti e alle querele bavaglio alla vigilia della decisione della Consulta sulla costituzionalità della pena detentiva per il reato di diffamazione a mezzo stampa, prevista dal codice penale e dalla legge sulla stampa.

L’appuntamento è nella sede del Sindacato unitario giornalisti della Campania, a Napoli, lunedì 8 giugno alle 11.

A parlarne ci saranno il segretario generale della Federazione nazionale della Stampa italiana, Raffaele Lorusso; il segretario e il presidente del Sugc, Claudio Silvestri e Gerardo Ausiello; l’avvocato del sindacato Giancarlo Visone, che il 12 marzo 2019 ha presentato l’eccezione di incostituzionalità presso il Tribunale di Salerno.

In collegamento ci saranno il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti, e i segretari e i presidenti delle Associazioni regionali di Stampa che hanno aderito all’iniziativa.

Sarà anche l’occasione per fare il punto sui due progetti di legge in discussione in Parlamento sulla cancellazione del carcere e sul contrasto alle querele bavaglio, per la cui approvazione governo e maggioranza parlamentare hanno ribadito la volontà di procedere in tempi brevi.

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link