NEWS

“Nei canali della ‘ndrangheta” arriva su Open DDB

Open DDB (Distribuzioni dal Basso) il . Brevi, Informazione, Mafie

Canali-ndranghetaL’inchiesta “Nei canali della ‘Ndrangheta” arriva anche su Open DDB (Distribuzioni dal Basso), la prima rete distributiva di produzioni indipendenti in Europa che sostiene la circolazione di opere in Creative Commons, attraverso la distribuzione on-demand, eventi e proiezioni. Tutte le opere presenti nel portale rispondono all’esigenza di rendere accessibili e diffondere cultura e informazione. Un nuovo modo di distribuire le opere creative sta crescendo.

“Nei canali della ‘Ndrangheta” nasce da un’idea di Alessia Melchiorre e Antonella Serrecchia, finalista della sesta edizione del Premio Roberto Morrione.

L’obiettivo dell’inchiesta è quello di delineare il fenomeno ‘ndranghetista nel territorio dei Paesi Bassi. Già dalle ricerche preliminari, emergono le caratteristiche che rendono questo Paese un ideale punto di approdo per le organizzazioni mafiose: un’economia dinamica, l’assenza di legislazione adeguata e infrastrutture d’eccellenza, tra cui il porto commerciale più grande d’Europa.

L’approfondimento condotto tramite ricerche e interviste lascia inoltre affiorare un atteggiamento culturale poco aperto alla comprensione del fenomeno, nonché una scarsa volontà di reale contrasto da parte delle istituzioni.

L’inchiesta è stata realizzata tra marzo e luglio 2017, e vuole sottolineare quanto sia importante ancora oggi parlare di ‘ndrangheta ed indagarne i nuovi metodi criminali. È fondamentale che questo avvenga, in Italia come all’estero, perché è anche e soprattutto grazie agli affari miliardari che l’organizzazione conduce al di fuori del nostro Paese, che questa è sempre più potente.

Scheda tecnica

Regia: Antonella SerrecchiaAlessia Melchiorre
Soggetto: Antonella SerrecchiaAlessia Melchiorre
Montaggio: Raffaele Malagnini, Antonella Serrecchia, Alessia Melchiorre
Colonna sonora: Giorgio Dezio
Lingua Originale: Italiano
Genere: 
Anno: 
Durata: 20 minuti
Formato: HD

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link