NEWS

Avigliana 4/6 ottobre, “La cura della nostra casa comune”

Gruppo Abele il . Ambiente, Brevi, Piemonte

gruppo abele_casa comuneCasacomune, la scuola di formazione scientifica, di dialogo culturale e incontro sociale nata dal Gruppo Abele, riparte con la programmazione 2019-2020 dei suoi corsi di formazione.

La cura della Casa Comune. Preservare, custodire e coltivare, il titolo del corso del 4-5-6 ottobre. Tre giorni di formazione e confronto alla Certosa 1515 di Avigliana (Torino), con un intenso programma dal venerdì alla domenica mattina, dedicato agli aspetti più significativi che stanno determinando cambiamenti drammatici per l’intera umanità e la natura nel suo insieme.

Il corso approfondisce i temi della minaccia alla biodiversità, dei cambiamenti climatici, dei fenomeni migratori, della filiera alimentare, grazie al contributo di specialisti di settore, al racconto di esperienze significative in atto, alla riflessione sulla dimensione spirituale ed etica sottesa alla necessaria conversione ecologica dei nostri stili di vita.

La prima giornata si parlerà di cambiamenti climatici e di cosa possiamo fare noi, qui e ora, di biodiversità e della misteriosa e necessaria complessità della vita, di alimentazione, cibo e paesaggio. Ci saranno Toio Desarvognani già fondatore di Mountain Wildrness, Lucio Cavazzoni, presidente Goodland, già Alce Nero, Alice Pasin, architetta paesaggista, Civiltà Contadina.

Si proseguirà sabato affrontando il tema dell’immigrazione, l’invasione che non c’è, oltre i luoghi comuni, per parlare poi di religione ed ecologia e dei problemi legati alla gestione delle acque. Tra i relatori Maurizio Ambrosini, docente di sociologia delle migrazioni all’Università Statale di Milano, Silvana Galassi, già cattedra di Ecologia all’Università degli studi di Milano. Concluderà la giornata una passeggiata nel bosco.

Il corso terminerà domenica mattina parlando di Antropocene con Francesco Remotti, professore emerito di Antropologia culturale all’Università di Torino e si concluderà con l’intervento di Luigi Ciotti, tra i fondatori di Casacomune, dal titolo Laudato si’, laudato qui, l’Enciclica di Papa Francesco per tutti.

Il metodo del corso si basa sullo scambio e sulla ricerca, insieme, di piste di intervento e di relazione per vivere, proteggere e custodire la nostra Madre Terra. È possibile prenotare la residenza presso la Certosa 1515 completando l’esperienza formativa con l’immersione nel bellissimo contesto della Certosa o rivolgersi a strutture indipendenti.

Il corso è destinato a persone di tutte le provenienze che hanno a cuore il futuro del nostro pianeta, interessate ad approfondire le tematiche relative agli squilibri sociali e ambientali, a partire dall’analisi di quanto proposto dall’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco.

Leggi il programma

Iscriviti al corso

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link