NEWS

Al via la prima vacanza ecologista di Casacomune

Gruppo Abele il . Ambiente, Associazioni, Brevi

gruppo abele_casa comuneCinque giorni, dal 29 luglio al 2 agosto, tra i boschi della Valle di Susa, nella suggestiva cornice della Certosa 1515, ad Avigliana (Torino).

Un programma articolato in momenti di riflessione e formazione (incontri con esperti e studiosi, con ambientalisti e animatori sociali) e altri di cura culturale e pscicofisica (trekking e visite guidate).

Per approfondire il senso di schierarsi oggi a difesa dell’ambiente, ragionando intorno ai temi dell’ecologia integrale, ispirati dalla Laudato Sii di papa Francesco.

È questa la prima vacanza ecologista promossa da Casacomune, la scuola di formazione scientifica, di dialogo culturale e incontro sociale.

Interverranno: don Luigi Ciotti, fondatore e presidente di Casacomune; Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana e giornalista scientifico; Alberto Selvaggi, biologo; Davide Bassignana, ricercatore informatico, apicoltore, presidente di Apistero; Gianni Tognoni, Istituto Mario Negri e Tribunale Permanente dei Popoli; Leopoldo Grosso, psicoterapeuta, presidente onorario Gruppo Abele; Gaetano Capizzi, fondatore di Cinemambiente; Lucio Cavazzoni, presidente di Goodland; Cassiano Luminati, direttore del Polo Poschiavo (Svizzera) e capofila del progetto Interreg Spazio Alpino “AlpFoodway”; Tito Ammirati, presidente della cooperativa Arcobaleno e della Rete 14 luglio; Bruno Iannaccone, mediatore interreligioso; Grazia Francescato, leader ambientalista, giornalista e scrittrice.

Al corso parteciperanno all’incirca 40 persone provenienti da tutta Italia, interessate ad approfondire le tematiche relative agli squilibri sociali e ambientali, dialogare con esperti, conoscere testimoni di esperienze positive nel segno dell’ecologia, visitare le realtà che operano per un cambiamento possibile.

“Casacomune – ha affermato Luigi Ciotti –  vuole essere un percorso continuativo per imparare ad agire insieme a favore di quel cambiamento che non può attendere oltre”.

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link