NEWS

Una “Via Libera” alla Festa Artusiana

il . Brevi, Emilia-Romagna

36437198_1881299305261382_1928347548905373696_nIl Coordinamento Provinciale di Libera, Il Presidio Libera di Forlimpopoli “Giuseppe Letizia”, l’Associazione Barcobaleno, l’Associazione Barcogas organizzano per la Festa Artusiana 2019 una

VIA “LIBERA”

dove troverete un mercatino di prodotti provenienti dalle Terre confiscate alle mafie e racconti di cooperative “Libera Terra”, di campi estivi “Estate Liberi”, di Associazioni “Prima Tutti”, di Associazioni giovanili “Prima l’Ambiente”, di “Cibo Sano”.

Creare uno spazio “Libera” in una festa culinaria, assume un valore particolare per le Cooperative di Libera Terra e per tutti noi, partire dal cibo per capire il sistema mafioso andando a ritroso.

Avere l’opportunità di acquistare ottimi prodotti delle Cooperative Sociali di Libera Terra, mette nella condizione di prendere coscienza del significato di “bene confiscato” e di “bene comune” per tutta la comunità, materializzando con “gusto” la volontà di debellare corruzione e mafia, che tentano di minare la nostra giovane e fragile democrazia, la nostra libertà, la nostra volontà di costruire una società più giusta.

Partire dal cibo delle Cooperative significa godere del bello, del sano e del buono e del giusto, esattamente come ci racconta il compaesano Pellegrino Artusi, per andare “alla Festa per far la Festa alle mafie, con GUSTO!”.

Grazie all’Associazione Barcogas e all’Associazione Libera, avremo ospiti “a sorpresa” che presenteranno le loro produzioni, ci racconteranno la loro storie, le difficoltà incontrate, quelle attuali ed i successi ottenuti.

I giovani del “Consiglio Comunale dei ragazzi” saranno le guide che racconteranno la storia di Giuseppe Letizia attraverso dieci tavole dell’illustratore Francesco Domenico Mazzoli.

Studenti liceali ed universitari si occuperanno dello spazio interviste e riprenderanno con lo smartphone chi accetta di partecipare a questa iniziativa.

programma libera fc

Ci troverete in Via Sendi che renderemo “Via Libera” con i banchetti dei prodotti coltivati sui territori confiscati alle mafie, i gadget ma soprattutto tanti ospiti di altre realtà associative, con un unico filo conduttore: il cibo, fonte di vita e fonte di salute, fonte di Democrazia e di giustizia sociale, fonte ed esercizio di legalità.

Vi aspettiamo!

Info: fc@libera.it

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link