NEWS

Roma 13 maggio: “Linda Bimbi e l’America Latina”

Premio Roberto Morrione il . Brevi, Internazionale

Linda-BimbiL’associazione Amici di Roberto Morrione partecipa all’evento “Linda Bimbi e l’America Latina” che si terrà lunedì 13 maggio alle ore 18 alla Moby Dick Biblioteca Hub Culturale, Via Edgardo Ferrati, 3 a Roma.

Linda Bimbi è stata una compagna di strada insieme alla Fondazione Basso della nostra associazione e del Premio Morrione.

“Roberto Morrione aveva una grande ammirazione per lei. Non solo per tutto ciò che era e che ha fatto nella sua lunga infaticabile vita, ma anche per quel suo modo di fare discreto, apparentemente mite, mai sopra le righe e però tenace, rigoroso, chiaro. E per la sua fiducia infinita nei giovani” – ricordava Mara Filippi Morrione, portavoce del Premio Morrione e dell’Associazione Amici di Roberto Morrione, all’indomani della notizia della sua scomparsa nell’agosto del 2016.

Programma

Saluto di benvenuto Amedeo Ciaccheri, Presidente del Municipio Roma VIII

Apertura dei lavori

Franco Ippolito, Presidente della Fondazione Lelio e Lisli Basso Onlus

El Salvador oggi

Interventi di Sandra Alas (Ambasciatrice di El Salvador), Vincenzo Pira (Vice direttore Armadilla)

Presentazione del vincitore del Premio per la valorizzazione delle carte della salvadoregna Marianella García-Villas.

Linda Bimbi a partire dal volume “Tanti piccoli fuochi inestinguibili”

Interventi di: Luis Badilla Morales (direttore Il Sismografo), Roberto Calamita (Argentina), Francesca Casafina, Marina Forti (giornalista, docente alla Scuola di giornalismo Lelio Basso), Paola Ligasacchi (avvocato, giornalista, rappresentante Comitato Italiano Lula Livre), Marie Claire Safari (Presidente dell’associazione Umubyeyi Mwiza Onlus, Rwanda), Gianni Tognoni, (Segretario Generale del Tribunale Permanente dei Popoli), Tullo Vigevani (esperto in relazioni internazionali, Tribunale Russell II). Modera, Cecilia Rinaldini, giornalista RAI

Sarà presente il curatore del volume, Andrea Mulas.

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link