NEWS

Milano 2 maggio, “Il dovere di indagare, il diritto di sapere”

Redazione il . Brevi, Lombardia

Immagine-2 (1)Cerimonia di premiazione del

Premio Mani Tese
per il giornalismo investigativo e sociale

Giovedì 2 maggio 2019
ore 18.00/20.00
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
Viale Pasubio 5, Milano

Con la partecipazione di:
Emilio Ciarlo, Direttore Comunicazione AICS
Tiziana Ferrario, Giornalista
Gad Lerner, Giornalista
Gianluigi Nuzzi, Giornalista
Francesco Piccinini, Direttore Fanpage

PROGRAMMA

Giornalisti e ONG: i nuovi nemici pubblici?
Tavola rotonda

I migliori progetti d’inchiesta in tema business & human rights
Elevator Pitch dei finalisti del Premio Mani Tese

Premiazione del progetto vincitore
Discussione di valutazione e assegnazione del premio

Aperitivo e networking

Il Premio Mani Tese per il giornalismo investigativo e sociale intende sostenere la produzione di inchieste originali su tematiche concernenti gli impatti dell’attività di impresa sui diritti umani e sull’ambiente in Italia e/o nei Paesi terzi in cui si articolano le filiere globali di produzione. Obiettivo del Premio è portare alla luce fatti e storie di interesse pubblico finora ancora poco noti e/o dibattuti, con un taglio sia di denuncia sia di proposta.

INGRESSO LIBERO

Scarica la locandina dell’evento

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link