NEWS

Abitiamo la Terra. È la nostra casa comune

Gruppo Abele il . Associazioni, Brevi

gruppo abele_casa comuneCasacomune, la Scuola di formazione scientifica, di dialogo culturale e incontro sociale, promossa dal Gruppo Abele, organizza l’8, 9 e 10 maggio alla Certosa 1515 di Avigliana il secondo corso base, dopo Il grido della terra, il grido dei poveri, di febbraio.

Il corso di maggio, Abitiamo la Terra. È la nostra casa comune, è un seminario di riflessione, informazione e formazione su alcuni degli aspetti che stanno determinando cambiamenti drammatici per l’intera umanità e la natura. Allo stesso tempo, intende offrire spunti di riflessione su stili di vita atti a far fronte a tutto questo. Il metodo si basa sullo scambio e sulla ricerca, insieme, di piste di intervento e di relazione per vivere, proteggere e custodire la nostra Madre Terra.

Accanto all’approfondimento con specialisti delle diverse tematiche coinvolte (biodiversità, cambiamento climatico, fenomeni migratori, filiera del cibo) verrà dato spazio al racconto di esperienze significative in atto e alla dimensione spirituale sottesa alle tematiche trattate.

Il corso è destinato a persone di tutte le provenienze interessate ad approfondire le tematiche relative agli squilibri sociali e ambientali, a partire dall’analisi di quanto proposto dall’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco.

A condurre i lavori, a seconda dell’ambito trattato, saranno diversi relatori. Tra questi: Stefano Caserini, docente di Mitigazione dei cambiamenti climatici, Politecnico di Milano; Cesare Lasen, geobotanico, naturalista, membro Comitato Scientifico Fondazione Dolomiti-Unesco; Lorenzo Grasso, Scuola Malva Arnaldi di Bibiana; Gino Strada, medico, attivista e fondatore di Emergency (da confermare); Egidio Dansero, geografo, Università di Torino, coordinatore Rete Italiana Politiche Locali del Cibo; Leopoldo Grosso, psicoterapeuta, docente per la prevenzione e il trattamento delle dipendenze, Istituto universitario Salesiano Torino; Mons. Luigi Bettazzi, già vescovo emerito di Ivrea, già presidente di Pax Christi Italia; Fabrizio Zanotti, cantautore; don Luigi Ciotti, presidente del Gruppo Abele e di Libera; Mariachiara Giorda, storica delle religioni, Università Roma Tre; coordina il corso Mirta Da Pra Pocchiesa, giornalista.

Abitiamo la terra_Programma maggio 2019

Iscriviti al corso

Vandana Shiva al secondo corso di Casacomune

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link