NEWS

Bergamo per la XXIV Giornata della memoria e dell’impegno

Libera Bergamo il . Brevi, Lombardia

libera bgEcco il calendario degli eventi in provincia di Bergamo, organizzati dal Coordinamento Provinciale di Libera, dal Presidio della Bassa Pianura Bergamasca “Testimoni di Giustizia”, dal Presidio dell’Isola Bergamasca e Valle Imagna “Gaetano Giordano e Rita Atria” e dal Presidio della Valle Seriana “Alessandro Ferrari e Cristina Mazzotti, in occasione della XXIV giornata della memoria e dell’impegno 2019 in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Venerdì 1 marzo – Romano di Lombardia
Io, testimone di giustizia nel nome di Padre Puglisi
Incontro con Giuseppe Carini, testimone di giustizia
Ore 20.45 presso la Sala della Rocca in Piazza della Rocca 3A a Romano di Romano di Lombardia
Nell’ambito delle iniziative “CENTOPASSI – Percorsi contro le mafie”
Con la collaborazione e l’organizzazione di: Presidio di Libera Bassa Bergamasca “Testimoni di Giustizia”, Cooperativa Sociale Gasparina di Sopra e il patrocinio del Comune di Romano di Lombardia

Dal 14 marzo al 26 marzo – Trescore Balneario
Aula 21 – Come parole al vento – Giornalismo e impegno civile
Presso l’Istituto Federici – Via dell’Albarotto 21 – Trescore Balneario
Orari: dalle 8.00 alle 16.30 (tutti i giorni escluso domenica)

Sabato 16 marzo – Bergamo
Marcia provinciale della memoria e dell’impegno
Ritrovo alle ore 9 in Piazza Matteotti (davanti al Comune di Bergamo).
Percorso attraverso le vie di Bergamo centro, conclusione del corteo in Piazza della Libertà, con lettura dell’elenco dei nomi delle vittime innocenti di mafia, testimonianze e interventi conclusivi.
Con il patrocinio di: Comune di Bergamo e Provincia di Bergamo

Sabato 16 marzo – Treviglio
“Per pura passione” inaugurazione mostra fotografica di Letizia Battaglia
Quarantacinque scatti di autore, una testimonianza visiva di alcuni tra i più tragici momenti della storia italiana, colti da una grande fotografa che ha fatto del suo lavoro una testimonianza civile ed etica.
Presso la sala Crociera in Vicolo Bicetti de’ Buttinoni, 11 – Treviglio
Inaugurazione : 16 Marzo ore 18. La mostra sarà aperta nel periodo 16-31 Marzo con i seguenti orari: da Martedì a Sabato ore 16.30-19.30; domenica ore 10.30-12.30 e 16.30-19.30 – Ingresso Libero
Con il patrocinio del Comune di Treviglio

Domenica 17 marzo – Bergamo
Questo è un bene: non è in vendita! No alla vendita dei beni confiscati destinati ad uso sociale
Gazebo di sensibilizzazione sulla questione dei Beni Confiscati alle mafie.
Piazza Matteotti (davanti al Comune di Bergamo) dalle ore 10 alle ore 18.
A cura del Coordinamento di Libera a Bergamo.
Per informazioni: chiamare al 340 8333672 o scrivere a bergamo@libera.it

Mercoledì 20 marzo – Alzano Lombardo
Spettacolo “Le ribelli – Antigone 3.0”
Donne che hanno sfidato o scelto la mafia di Eleonora Frida Mino e Roberta Triggiani c/o Teatro degli Storti in via Peppino Ribolla ad Alzano Lombardo, ore 20.30.
Ingresso a pagamento. Gratuito per studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado di Alzano Lombardo.
Info: 035 235039 – Pandemonium Teatro

Giovedì 21 marzo – Padova
Marcia nazionale della memoria e dell’impegno: orizzonti di giustizia sociale – Passaggio a Nordest
XXIV Giornata della memoria  e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
Ritrovo e formazione corteo : ore 8.30 presso Piazzale Boschetti a Padova; conclusione del corteo in Prato della Valle, con lettura dell’elenco dei nomi delle vittime innocenti di mafia e intervento finale di Don Luigi Ciotti. Nel pomeriggio (14.30-17.30) seminari tematici presso 8 sale della città di Padova.
Per informazioni sulla partecipazione: bergamo@libera.it; per informazioni sulla marcia: chiamare al 334 9151845 o scrivere a nordest@libera.it

Venerdì 22 marzo -S. Omobono Terme
Oro rosso: fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo
Incontro con Stefania Prandi
Alle ore 20.30 presso la sede dell’Istituto comprensivo, via Vittorio Veneto 72 a S. Omobono Terme.
Stefania Prandi è una giornalista autrice del libro “Oro Rosso” sul tema dello sfruttamento del lavoro femminile e della violenza sulle donne.
L’incontro è organizzato dalla Biblioteca e dalla Commissione Biblioteca di Berbenno in collaborazione con il Presidio di Libera Isola e Valle Imagna e altri gruppi.
Con il patrocinio della Amministrazione Comunale di Berbenno

Sabato 23 marzo – Ponte San Pietro
Cena della legalità con i prodotti di Libera Terra coltivati sulle terre confiscate alle mafie
Oratorio di Ponte San Pietro – Via Giovanni Moroni – ore 20.00
Con la collaborazione di: GASP (Gruppo di Acquisto Solidale Ponte S. P.)
Per prenotazioni: Marzia 340 8976138 oppure via mail a presidio.almenno@libera.it
Con il patrocinio di: Comune di Ponte S. P., GASP, Ass. Mascobado, Oratorio di Ponte

Lunedì 25 marzo – Bergamo
Presentazione del dossier “Mafie e criminalità organizzata in provincia di Bergamo” (aggiornamento 2018) e del “Vademecum: come difendersi dalla penetrazione delle mafie nell’economia bergamasca”
Dalle ore 20.45 presso la sala Viterbi del palazzo della Provincia in via Tasso 8 a Bergamo
A cura del Coordinamento di Libera BG, con la partecipazione del dott. Alberto Nobili, Procuratore Aggiunto del Tribunale di Milano.
Con il patrocinio della Provincia di Bergamo

Domenica 14 aprile – Martinengo
Inaugurazione del monumento in ricordo del Generale dei Carabinieri Carlo Alberto dalla Chiesa, di sua moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente di pubblica sicurezza Domenico Russo
In presenza dei familiari delle vittime coinvolte, di autorità Civili, Militari, Politiche, Religiose, Associazioni d’Arma.
Ritrovo ore 9.00 in Piazza Maggiore a Martinengo.
A seguire Corteo presso il Sacrario dei Caduti e per le vie cittadine, inaugurazione Monumento (all’interno del Parco Monte Grappa).
Successivamente sarà inaugurata, presso la filanda di Martinengo (Filandone) una Mostra di cimeli storici dell’Unità d’Italia Nazionale (la mostra si protrarrà fino a Lunedi 22 aprile)

Libera_BG verso 21 marzo

Per informazioni: email: bergamo@libera.it –  tel. 333 2180283

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link