NEWS

A venticinque anni dall’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin: #NoiNonArchiviamo

Redazione il . Brevi, Caso Alpi-Hrovatin

ILARIALa Procura della Repubblica di Roma, ancora una volta, chiede l’archiviazione dell’inchiesta sull’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin avvenuto il 20 marzo 1994 a Mogadiscio.

Alla vigilia del venticinquesimo anniversario del duplice omicidio è un insulto alla giustizia, alla verità, alla dignità delle istituzioni preposte e a tutti noi cittadini.

… si è trattato di un duplice omicidio volontario premeditato, accuratamente organizzato con largo impiego di uomini ed eseguito con freddezza, ferocia e professionalità omicida; i motivi a delinquere dei mandanti ed esecutori, sono stati come dimostrato di natura ignobile e criminale, essendo stato il duplice omicidio perpetrato al fine di occultare attività illecite …” (si legge nella sentenza di condanna di Hashi Omar Assan della Procura di Roma del 24 novembre 2000).

C’è stato depistaggio: è quanto appurato dalla sentenza di Perugia che ha disposto la sua scarcerazione. Il depistaggio potrebbe aver accompagnato l’inchiesta fin dall’inizio e forse essere ancora in atto.

Mandanti ed esecutori sono impuniti. Un innocente è stato in carcere per 17 anni; Luciana e Giorgio Alpi sono morti senza avere verità.

Non abbiamo nessuna intenzione di archiviare alcunché e chiediamo a tutti i media di tornare a illuminare a giorno questa buia pagina della nostra storia.

#NoiNonArchiviamo

Mariangela Gritta Grainer ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Procura della Repubblica presso il Tribunale di ROMA

Mariangela Gritta Grainer, Giuseppe Giulietti, Raffaele Lorusso, Paolo Borrometi, Vittorio Di Trapani, Francesco Cavalli, Elisa Marincola, Luigi Ciotti, Paola Deffendi, Claudio Regeni, Alessandra Ballerini, Maurizio Torrealta, Luciano Scalettari, Alessandro Rocca, Federica Sciarelli, Chiara Cazzaniga, Roberto Scardova, Fabrizio Feo, Giuseppina Paterniti, Ottavia Piccolo, Stefano Corradino, Lorenzo Frigerio, Marino Sinibaldi, Mara Filippi Morrione, Flavio Lotti, Walter Verini

Firma la petizione su Change.org

La nota di Libera e Libera Informazione

La Procura di Roma richiede di archiviare le indagini sull’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin
Libera e Libera Informazione: ” #NoiNonArchiviamo perché vogliamo verità e giustizia.”

“Speriamo e ci auguriamo che la richiesta di archiviazione della Procura di Roma non venga accolta. In ogni caso, comunque vada, in attesa che la giustizia faccia il suo corso, noi non archiviamo perché vogliamo verità e giustizia. Ilaria e Miran sono stati uccisi perché cercavano la verità che le mafie e i poteri illegali calpestano e che la giustizia ha il dovere di portare alla luce. A Luciana e Giorgio, i genitori di Ilaria, è rivolto in il nostro pensiero ma soprattutto la promessa che faremo il possibile per mantenere alta l’attenzione sul procedimento giudiziario con le nostre parole, scelte e azioni.”

Narcomafie, un numero speciale per Ilaria e Miran

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link