NEWS

Per Giulio Regeni: appuntamento il 1° febbraio alla Fabbrica del Vapore

Festival dei Diritti Umani il . Brevi

giulio regeniLa vicenda di Giulio Regeni include il peggio e il meglio dell’umanità. Un giovane ricercatore, onesto, sinceramente interessato a scoprire il mondo, che viene ingannato, torturato, ucciso.

Un morto come tanti nell’Egitto di Al Sisi, se non ci fosse stata la famiglia, gli amici, i diplomatici e i magistrati italiani, i giornalisti che hanno dimostrato un instancabile bisogno di verità e giustizia.

Questa mobilitazione non ha raggiunto il risultato – anche a causa dell’ambiguità dei governi italiani, più attenti al business che ai diritti – ma non è stata inutile: i braccialetti gialli, gli striscioni con la faccia di Giulio Regeni alle finestre di case e istituzioni, i ragazzi delle scuole che ascoltano le testimonianze sono la migliore conferma che la sua tragica fine non può essere archiviata.

Il Festival dei Diritti Umani è orgoglioso di partecipare (e di invitarvi) alla serata per Giulio Regeni che si terrà il 1° febbraio, alla presenza dei suoi genitori e – tra gli altri – dell’avvocata che sta seguendo il caso.

La serata è promossa da Acea Onlus, Festival dei Diritti Umani, Comune di Milano, Fabbrica del Vapore e Y.E.A.

L’appuntamento è alle 18:30 alla Fabbrica del Vapore a Milano, in Via Procaccini 4, Sala Messina II

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link