NEWS

#NoiNonArchiviamo, Libera aderisce alla campagna

FNSI il . Caso Alpi-Hrovatin

noinonarchiviamo«Un’adesione che va particolarmente apprezzata perché arriva nella giornata dedicata alla memoria e all’impegno per le vittime delle mafie, tra cui anche tanti cronisti, e proviene da un’associazione che è sempre stata al fianco dei giornalisti nelle battaglie per la libertà di informazione», commentano da Foggia i rappresentanti degli organismi di categoria.

Don Luigi Ciotti ha annunciato che ci sarà anche Libera, il 17 aprile, davanti al tribunale di Roma, per chiedere di non archiviare le indagini sull’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin e ha lanciato formalmente dalla piazza di Foggia, collegata oggi con centinaia di altri luoghi, l’invito ad aderire alla campagna promossa dal sindacato dei giornalisti #NoiNonArchiviamo.

«L’adesione a questa iniziativa va particolarmente apprezzata perché arriva nella giornata dedicata alla memoria e all’impegno per le vittime delle mafie, tra cui anche tanti cronisti, e proviene da un’associazione che è sempre stata al fianco dei giornalisti nelle battaglie per la libertà di informazione», commentano il presidente e il segretario della Fnsi, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, il segretario dell’Usigrai, Vittorio Di Trapani, il segretario del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Guido D’Ubaldo e il presidente di Articolo21, Paolo Borrometi, presenti a Foggia alla manifestazione principale della XXIII edizione della Giornata promossa da Libera contro le mafie.

Ilaria e Miran, #NoiNonArchiviamo

Ilaria Alpi e Miran Hrovatin: vogliamo verità e giustizia

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link