NEWS

Torino, 20 febbraio: “La rivincita di Casale Monferrato”

il . Brevi

RivCas_locandina_16febMartedì 20 febbraio alle ore 20.30 al Circolo della Stampa di Torino, verrà presentato il documentario-inchiesta “La rivincita di Casale Monferrato,  grazie all’Associazione Stampa Subalpina e al sostegno della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Interverranno Rosy Battaglia, autrice del documentario-inchiesta, Beppe Giulietti, presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana; Gian Carlo Caselli, già Procuratore della Repubblica di Torino, Concetta Palazzetti, Sindaco di Casale Monferrato; Giuliana Busto, presidente dell’Afeva, associazione che riunisce i famigliari e le vittime dell’amianto a Casale Monferrato; Silvana Mossano, giornalista de La Stampa; Massimiliano Francia, giornalista de Il Monferrato. Coordina Stefano Tallia, Segretario dell’Associazione Stampa Subalpina.

Che cosa vuol dire combattere per la tutela della salute, dell’ambiente e credere nelle istituzioni, nella legge e nella sua applicazione? L’esempio della comunità di Casale Monferrato che non si è arresa al dramma causato dall’amianto di eternit, attraverso la cultura, la memoria, le bonifiche, la cura di chi soffre. Il video è stato prodotto, a partire da quattro anni di riprese inedite, con il contributo straordinario dell’Associazione Familiari e Vittime dell’amianto (AFEVA ONLUS) di Casale Monferrato, con il Patrocinio e il contributo straordinario del Comune di Casale Monferrato, grazie alla campagna di crowdfunding di Cittadini Reattivi Associazione di Promozione Sociale, promossa da Banca Popolare Etica su Produzioni dal Basso che ha visto il sostegno di oltre 170 cittadini e associazioni da tutta Italia.

La rivincita di Casale Monferrato
documentario-inchiesta di Rosy Battaglia
Una produzione dal basso dei Cittadini Reattivi

regia e riprese Rosy Battaglia
montaggio e grafica: Marco Balestra
musica originale: grazie a Assalti Frontali per aver concesso l’utilizzo di “Asbesto”
musica in CC: Let’s Start at the Beginning di Lee Rosevere
durata: 29 minuti

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link