NEWS

BitGlobal

il . Recensioni

bit globalUno dei più importanti studi legali italiani.
Due avvocati in lotta per comandarlo, Greg Giuliani e Neri Montalcino. Un ricchissimo fondo d’investimento incalzato dal tempo. Mesi di ricerche serrate e una scoperta: il Bitcoin, moneta virtuale che potrebbe consentire al mondo di commerciare liberamente e di fare a meno delle banche. Una trattativa frenetica tra Milano, Londra e Jersey. Un’acquisizione conclusa sul filo di lana. Ed è proprio allora che tutto comincia. Romanzo dalle molteplici chiavi di lettura, BitGlobal è al tempo stesso un giallo avvincente, un dissacrante spaccato del mondo della finanza e dei grandi studi legali, una vertiginosa immersione nei meccanismi della crittografia e un’affascinante analisi delle origini e delle contraddizioni irrisolte del sistema monetario attuale. Un libro in cui la moneta, e i meccanismi che ne regolano la circolazione, finiscono per rivelarsi un paradigma delle relazioni umane e dell’insopprimibile bisogno dell’uomo di credere n qualcosa, anche a costo di essere ingannato.

Pietro Caliceti è uno degli avvocati italiani più stimati in campo societario e finanziario. Già autore di numerose pubblicazioni in materia giuridica, ha esordito nella narrativa con L’Ultimo Cliente (Baldini & Castoldi, 2016), un romanzo che ha subito avuto un ottimo successo di pubblico e di critica, arrivando in finale in due dei principali premi di letteratura noir italiani. L’Ultimo Cliente è stato salutato come “una nuova narrativa della finanza, che ne sfrutta il lessico e disegna i cattivi contemporanei” (G. Bottero, Tuttolibri), ed è stato accostato, oltre che alle opere di maestri del legal thriller come John Grisham, a film come La Grande Scommessa e serie televisive come Billions (TuStyle). BitGlobal è il suo secondo romanzo.

Bitglobal
di Piero Caliceti
Baldini&Castoldi Editore, 2017
Euro 18,00

Bitcoin e criptovalute per pagare gli stupefacenti e riciclare denaro sporco

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link