NEWS

Toronto, applausi per l’inchiesta “Le catene della distribuzione”

Leonardo Filippi* il . Senza categoria

toronto-2017_celsi_filippi-e1497605791620Cinque minuti di teaser video. Un paio di minuti per presentarlo. Una sala piena. L’attenzione di una platea di canadesi, in parte con origini italiane, da conquistare. La nostra videoinchiesta “Le catene della distribuzione” ha attraversato l’Atlantico per sbarcare all’”Italian Contemporary Film Festival” di Toronto in Canada.
In un evento dedicato al cinema, con decine di proiezioni e sale sempre affollatissime di un pubblico attento e curioso, si è trovato spazio anche per parlare di supermercati, agroalimentare e caporalato. Tutto ciò grazie all’impegno e alla fiducia nel nostro progetto del Premio Morrione. Alla fine dei cinque minuti di proiezione, gli applausi. E la soddisfazione per aver lanciato un seme di denuncia persino a 7000km da casa.
*Leonardo Filippi, Maurizio Franco e Maria Panariello sono gli autori dell’inchiesta “Le catene della distribuzione” che ha vinto la quinta edizione del Premio Roberto Morrione.

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link