NEWS

Salone del libro, Letteratura e giornalismo

il . Recensioni

cover_marsilioTorino, Salone del libro
lunedì 22 maggio ore 16:00
Sala Rossa

SCRITTORI GIORNALISTI: IL FUTURO DELL’INFORMAZIONE DI QUALITÀ

Proposte degli espositori (Marsilio)

Ragionando sull’editoria

a cura di Ordine dei Giornalisti, Centro di Studi sul Giornalismo “Gino Pestelli”, Stampa Subalpina

partecipano : Gianmaria Ajani, Chiara Fenoglio, Claudio Marazzini, Daniela Marcheschi, Alessandro Perissinotto, Alberto Sinigaglia

I 150 anni de La Stampa e i 140 anni del Corriere della Sera hanno visto protagonisti gli scrittori che vi hanno collaborato: da Gozzano a D’Annunzio, da Piovene a Ceronetti, da Arpino a Saviano. Il futuro del giornalismo potrebbe vedere il loro ruolo anche maggiore e più necessario.

Letteratura e giornalismo

a cura di Daniela Marcheschi

Marsilio Editori, Padova 2017
pp.
256, € 22,00

Il bisogno di approfondire la conoscenza della letteratura contemporanea in prospettive rinnovate urge per i rapporti fra quest’ultima e il giornalismo. I due generi paiono oggi smarrire la coscienza dei propri caratteri di autonomia ed eteronomia e tralasciare la riflessione su statuti e origini comuni alla base della Modernità. È quindi fondamentale un percorso interdisciplinare che ne risvegli la consapevolezza critica. I contributi di alcuni fra i maggiori scrittori, critici, giornalisti, studiosi italiani e stranieri, direttori di supplementi culturali non solo chiariscono in modo originale aspetti teoretici e scelte capaci di orientare letture e informazione dei lettori, ma illuminano in modo insolito anche le ragioni della produzione letteraria e giornalistica di personalità come Benedetti e Bianciardi, Borsa e Gobetti, Campanile e Collodi, Fogazzaro, Giovannini e Giannini, José Martí e Fernando Pessoa, Pannunzio, Terra stesso e Zavattini

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link