NEWS

San Donato contro gioco d’azzardo

Avviso Pubblico il . Brevi

vetrofania-per-locali-senza-slot-239x597Un incentivo pecuniario e un riconoscimento pubblico. Doppio “premio” da parte del Comune di San Donato Milanese, ente socio di Avviso Pubblico, agli esercenti dei bar che rinunceranno alle slot machine. Per effetto della modifica del regolamento della Imposta Unica Comunale, approvata dal Consiglio Comunale a fine marzo, i gestori dei locali “categoria 24” (bar, caffè e pasticcerie) potranno richiedere il dimezzamento dell’importo da pagare per la Tassa rifiuti. Nell’ottica di evidenziare le “buone pratiche”, inoltre, gli esercizi senza “macchinette mangiasoldi” saranno resi riconoscibili da una vetrofania rilasciata dall’Ente.
L’introduzione del comma 2 dell’articolo 49 del Regolamento Iuc prevede una riduzione del 50% per i bar, caffè e pasticcerie che abbiano rimosso o che non abbiano installato “slot machine” (o analoghi dispositivi elettronici destinati al gioco d’azzardo) in presenza di una dichiarazione formale di rinuncia all’istallazione per almeno un triennio. Lo “sconto” sulla Tassa rifiuti sarà riconosciuto “una tantum” per un massimo di tre annualità a partire dall’anno prossimo. Quanti vorranno usufruirne dovranno presentare istanza entro la fine dell’anno.
Alla presentazione della richiesta, verificata la correttezza della stessa, gli esercenti oltre a vedersi dimezzato l’importo dell’imposta, dal Comune riceveranno anche una “certificazione” da condividere con i cittadini: una vetrofania con il logo dell’Ente e lo slogan: «Qui non ci si azzarda». Esposto in vetrina, l’adesivo evidenzierà l’impegno del titolare nel fronteggiare, rinunciando a una parte di introiti, alla piaga sociale del gioco d’azzardo patologico.
Sempre in tema di comportamenti virtuosi, per il Regolamento Iuc è stata prevista un’altra modifica. Grazie a un nuovo articolo (il numero 50), chi praticherà il compostaggio domestico, secondo i requisiti stabiliti dal Regolamento di gestione del servizio di igiene urbana, potrà richiedere attraverso specifica istanza all’Ufficio Tributi una riduzione della Tari pari al 20%.
«In occasione della rinuncia all’uso delle slot machine da parte del Bar d’Angolo di via Libertà – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – ci eravamo impegnati a premiare e incentivare scelte etiche come quella fatta dalla famiglia Gatti. A poco più di un mese dall’assunzione di tale impegno, grazie alla sensibilità dei Consiglieri abbiamo dato seguito alle nostre parole, introducendo come promesso uno sconto significativo sulla Tari. Chi sosterrà la nostra “sfida” al gioco d’azzardo potrà vedersi dimezzata la tassa rifiuti».

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link