NEWS

‘Ndrangheta, 18 arresti per droga in clan “emigrato” a Verona

Fonte: Reuters il . Veneto

I carabinieri hanno arrestato oggi 18 presunti esponenti di un clan della ‘ndrangheta calabrese che secondo gli inquirenti aveva spostato il grosso delle sue attività a Verona. Lo riferiscono i carabinieri di Reggio Calabria.

Su richiesta della procura di Verona, dicono i militari, il gip della stessa città veneta ha emesso 18 mandati di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettante persone, ritenute esponenti del clan Anello-Fiumara di Vibo Valentia. L’accusa per tutti è di narco-traffico.

Gli arresti sono stati compiuti a Verona, Brescia e Reggio Calabria.

Secondo gli inquirenti, dal blitz è emerso che il clan aveva di fatto trasferito i propri affari criminali a Verona.

“La sostanza stupefacente veniva commercializzata prevalentemente a Verona e nella zona del Garda”, dicono i carabinieri in un comunicato.

“Gli spacciatori facevano capo a Francesco Bartucca e ricorrevano a metodi intimidatori per il recupero dei narco- proventi”.

Nell’operazione è stato sequestrato circa mezzo kg di cocaina e pillole di ectsasy.

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link