NEWS

Appello di Avviso Pubblico ai candidati alle prossime amministrative

Da Avviso Pubblico* il . Atti e documenti, Emilia-Romagna

Dieci sono le proposte concrete che i ragazzi e le ragazze che il 22 aprile scorso, a Bologna, partecipando al forum di Avviso Pubblico intitolato “Giovani e legalità”, svoltosi presso l’Amministrazione Provinciale, hanno individuato ed intendono  sottoporre all’attenzione dei prossimi candidati alle elezioni amministrative del 6 e 7 giugno 2009. 

Al forum hanno partecipato amministratori pubblici, funzionari della pubblica amministrazione, rappresentanti di associazioni, operatori sociali, educatori, giovani studenti, sia italiani che stranieri.  I giovani, coscienti dell’aumento attuale delle disguaglianze sociali, chiedono a chi si candida ad amministrare una comunità di adoperarsi per la costruzione di una società giusta in cui ognuno, godendo delle stesse opportunità degli altri, può liberamente realizzarsi in base alle proprie capacità e alla propria volontà 

Ai candidati alle prossime elezioni politico-amministrative i giovani partecipanti al Forum chiedono di essere testimoni coerenti dei principi e dei valori contenuti della Costituzione italiana, di essere ascoltatori attenti e costanti delle esigenze dei giovani, di fondare l’esercizio del loro mandato politico su una autentica passione civile non disgiunta dalla messa in pratica di comportamenti ispirati al rispetto della legalità, alla sobrietà e alla gestione oculata delle risorse pubbliche. 

Tra le varie proposte per le quali si chiede un impegno alla loro realizzazione segnaliamo: 

– stanziare fondi per la formazione dei giovani alla legalità e alla cittadinanza
– utilizzare i prodotti di Libera Terra nelle mense scolastiche
– promuovere gemellaggi e scambi tra giovani di diversi comuni italiani
 

Trackback dal tuo sito.

Premio Morrione

Premio Morrione Finanzia la realizzazione di progetti di video inchieste su temi di cronaca nazionale e internazionale. Si rivolge a giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione.

leggi

Narcomafie

La rivista, realizzata in collaborazione con l’associazione Libera, è stata fondata nel febbraio del 1993, all’indomani delle stragi di Capaci e di via D’Amelio

Vai

Articolo 21

Articolo 21: giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

Vai

I link